ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 de octubre de 2018 El diario on-line para los operadores y los usuarios del transporte 03:08 GMT+2



Autorità Portuale di Genova
Piano Operativo Triennale 2008-2010
INDICE

Programmazione ed attuazione delle opere e delle infrastrutture

Il presente capitolo contiene un aggiornamento dello stato dell'arte delle opere inserite nella programmazione contenuta nel POT 2008 - 2010.

Attualmente gli interventi inseriti in programmazione corrispondono al quadro territoriale e funzionale rappresentato nel grafico che segue.



Gli importi aggiuntivi rispetto a quelli inseriti in programmazione e a bilancio preventivo non danno luogo ad oggi a nessuna modifica in quanto derivano da nuovi fabbisogni segnalati da Direzione Tecnica che devono essere ancora valutati dagli uffici.



Ambito Riparazioni Navali (RFK)

Tabella 15 - Interventi relativi all'ambito Riparazioni Navali (RFK)

Intervento

Importo (€)

Stato dell'arte

Ambito

Interventi in corso




Completamento del capannone modulare nelle aree di levante - Opere complementari

16.400.000,00

Avanzamento 15% - Ultimazione prevista Dicembre 2009

RFK56

Distretto industriale e fieristico: realizzazione nuova darsena nautica e ampliamento dell'esistente darsena tecnica

41.335.810,95

Darsena nautica lavori ultimati il 30.09.2007 - Darsena tecnica lavori ultimati il 30.01.2008

RFK6-7

Riempimento dello specchio acqueo compreso tra i bacini 4 e 5 nel compendio demaniale delle Riparazioni Navali

4.051.297,19

Aggiudicazione in corso - Durata dei lavori 450 giorni

RFK3

Interventi di prossimo avvio




Riempimento banchina nord darsena tecnica

2.000.000,00

Progettazione definitiva

RFK6

Prolungamento del bacino n. 4 e ammodernamento impianti tecnologici

17.000.000,00

Progettazione definitiva

RFK3

VI bacino di carenaggio

117.985.650,00

Progettazione definitiva - La copertura finanziaria, derivante principalmente dalle risorse della legge 166/2002 per un importo pari a 56,86 mil di euro, richiederà l'attivazione di ulteriori 61.2 md di euro attraverso il ricorso al mercato creditizio.

RFK3

Allargamento a levante della banchina Ovest della Darsena Nautica

1.500.000,00

Progettazione definitiva

RFK7

Realizzazione banchina est della darsena nautica

5.000.000,00

Progettazione definitiva

RFK7

Interventi propedeutici alla liberazione degli spazi interessati dalla costruzione del 6 bacino di carenaggio - Accordo S. Giorgio

30.000.000,00

Progettazione preliminare

RFK1-3

I lavori relativi al Capannone modulare di Levante, oggetto di interventi di personalizzazione sui singoli moduli, richiedono la preventiva approvazione del piano di ricollocazione predisposto da Ente Bacini per le attività interferite dalla realizzazione del VI bacino di carenaggio. Il suddetto piano, presentato all'Autorità Portuale in data 19 marzo 2008, sarà oggetto di apposita deliberazione che verrà sottoposta all'esame del prossimo Comitato Portuale allo scopo di poter procedere su quella base al completamento dei previsti lavori.

L'opera di riempimento dello specchio acqueo tra i bacini 4 e 5 è qui inserita a titolo di completezza in quanto intervento in corso, sebbene non fosse inserita nell'ultimo documento di programmazione ma in quello relativo al triennio 2007-2009.

Circa gli interventi di prossimo avvio, quello denominato “Riempimento banchina nord darsena tecnica” è articolato in due lotti:

  • il primo è relativo al completamento del raccordo della nuova banchina nord della darsena tecnica all'esistente pontile di ponente del travel lift in capo alla Società Amico, per il quale esiste il progetto definitivo da appaltare con urgenza;

  • il secondo lotto è finalizzato all'avanzamento dell'esistente banchina nord della darsena tecnica con aumento delle relative e retrostanti superfici di piazzale, nel tratto di levante in corrispondenza dell'imboccatura.

Con riferimento all'opera di realizzazione del VI Bacino di carenaggio, l'avvio dei lavori in situ in corrispondenza della banchina di Molo Giano è subordinato all'avvenuta ultimazione degli interventi propedeutici alla liberazione degli spazi interessati dalla costruzione del 60 bacino di carenaggio, secondo quanto deliberato dal Comitato Portuale in data 19.12.2007 circa il progetto di riqualificazione del settore delle riparazioni navali.



Ambito Porto Antico (PA)

Tabella 16 - Interventi relativi all'ambito Porto Antico (PA)

Intervento

Importo (€)

Stato dell'arte

Ambito

Interventi in corso




Ristrutturazione del sistema della viabilità e della sosta del settore crociere P.ti Doria/Mille

11.111.420,78

Lavori ultimati Febbraio 2008

PA3

Nuovo banchinamento di Ponte Parodi

8.218.135,76

Lavori in corso - Avanzamento 10% - Ultimazione prevista Dicembre 2009

PA4

Opere di interesse comune




Ripristino passo marittimo bacino di evoluzione porto passeggeri

1.000.000,00

Lavori in corso - Avanzamento 40% - Ultimazione prevista Dicembre 2008

PA

Interventi di prossimo avvio




Riqualificazione dei fornici ed opere complementari a Ponte A. Doria

600.000.00

Ultimazione prevista Ottobre 2008

PA3

Realizzazione di una passerella Ponte Doria levante

500.000,00

Progettazione definitiva

PA3

Realizzazione di una passerella Ponte Doria ponente

500.000,00

Progettazione definitiva

PA3

Trasferimento Società Santoro e Oromare dall'ambito Ponte Parodi - Calata S. Limbania a Calata Gadda, con relativo attrezzaggio dello specchio acqueo antistante e realizzazione degli insediamenti edili

5.000.000,00

Progettazione definitiva da aggiornare

PA4

Trasferimento Società Rimorchiatori Riuniti Ponte Parodi all'ambito Calata S. Limbania - Ponte dei Mille, con relativo attrezzaggio dello specchio acqueo antistante

3.000.000.00

Nuovo intervento - Progettazione preliminare

PA3-4

Opere di interesse comune




Completamento dragaggi portuali nel porto passeggeri e bacino di Sampierdarena

6.000.000,00

Progettazione definitiva

PA-S

L'intervento inserito in programmazione come “Risistemazione dei soggetti interferiti dal progetto di Ponte Parodi” viene in questa sede distinto in due sottointerventi:

  • il fabbisogno del primo intervento, pari a quello già inserito in programmazione e a bilancio, è calibrato sull'ipotesi di trasferire le Società Santoro e Oromare a Calata Gadda, con ristrutturazione dell'edificio ex Vega, adeguandolo ad uso officina e uffici;

  • il trasferimento del concessionario Rimorchiatori Riuniti da Ponte Parodi all'ambito Calata S. Limhania/Ponte dei Mille, richiede ulteriori verifiche sia dal punto di vista tecnico-funzionale che da quello finanziario.



Ambito Sampierdarena (S)

Tabella 17 - Interventi relativi all'ambito Sampierdarena (S)

Intervento

Importo (€)

Stato dell'arte

Ambito

Interventi in corso




Consolidamento banchine ponte Etiopia, approfondimento fondali e ristrutturazione delle pavimentazioni

21.734.669,26

Lavori in corso - avanzamento 70% - ultimazione prevista dicembre 2009

S3

Ampliamento magazzino Centro Smistamento Merci - I stralcio

10.000.000,00

Lavori in corso - avanzamento 80% - Ultimazione prevista Dicembre 2008

S1

Calata Mogadiscio - Ampliamento parco serbatoi - Opere complementari

5.000.000,00

Lavori in corso - Avanzamento 50% - Ultimazione prevista 2009

S3

Riconfigurazione piazzali viabilità e parchi ferroviari nel compendio Ponte Eritrea - Ponte Libia - 1° stralcio

5.390.000,00

Lavori in corso - Avanzamento 80%, con avvenuto trasferimento delle 4 gru da Ponte Libia ai Ponti Ronco e Canepa - Ultimazione prevista Dicembre 2008

S2-3

Recupero funzionale di Calata Olii minerali ed ampliamento di Calata Bettolo

103.821.457,51

Ultimati lavori di trasferimento compendio rinfuse bianche da Ponte Rubattino Levante a Ponte Idroscalo ponente e interventi accessori - Avviate procedure di gara per il trasferimento degli elevatori da Ponte Rubattino levante a Ponte Idroscalo ponente e quelle per l'attrezzaggio di un piazzale in corrispondenza del parco Rugna per il trasferimento del parco contenitori di Calata Bettolo - previsto inizio lavori da Ottobre 2008 a valle dell'approvazione, da parte del Consiglio Superiore Lavori Pubblici, del progetto esecutivo redatto dall'Appaltatore, di prevista durata di 4 anni.

S6

Opere di interesse comune




Riqualifica funzionale del fabbricato uffici Varco 5. Benigno, destinato a centro logistico per il controllo a mezzo videoterminale delle aree portuali - Lotto Al

999.553,07

Lavori in corso - Avanzamento 40% - Ultimazione prevista Novembre 2008

SI

Riqualifica funzionale del fabbricato uffici Varco S. Benigno, destinato a centro logistico per il controllo a mezzo videoterminale delle aree portuali - Lotto A2

302.911,14

Lavori in corso - Avanzamento 40% - Ultimazione prevista Novembre 2008

S1

Rifacimento della mantellata esterna e rafforzamento della sovrastruttura della Diga Duca di Galliera

19.703.319,10

Lavori ultimati a Dicembre 2007

S1

Allargamento dell'imboccatura di levante del porto - taglio del dente della diga Duca di Galliera

7.170.019,36

Lavori in corso - Avanzamento 50% - Ultimazione prevista Dicembre 2008

S5

Attrezzaggio con moduli distanziatori del lato interno della diga Duca di Galliera per l'ormeggio delle navi in disarmo da Calata Gadda

2.335.822,00

Lavori in corso - Avanzamento 30% - Ultimazione prevista Dicembre 2008

S

Interventi di prossimo avvio




Ristrutturazione pavimentazioni Calata Ignazio Inglese e realizzazione di un nuovo parco ferroviario a servizio del compendio delle rinfuse liquide e delle merci containerizzate.

4.000.000,00

Progettazione definitiva

S3

Nuovo capannone e ristrutturazione fabbricato Calata Massaua

4.665.276,35

Progettazione definitiva

S3

Ampliamento magazzino Centro Smistamento Merci - II stralcio

3.433.179,78

Progettazione definitiva

S1

Riconfigurazione piazzali viabilità e parchi ferroviari nel compendio Ponte Eritrea - Ponte Libia - 2° stralcio

4.600.000,00

Progettazione preliminare

S2-3

Viabilità di collegamento dal piazzale S. Benigno a Calata Bettolo + Parco ferroviario Bettolo

26.000.000,00

Progettazione definitiva approvata in linea urbanistica e tecnica

S6

Ammodernamento e prolungamento nuovo parco ferroviario “Rugna”- Realizzazione nuove vie di corsa per le transtainer gommate (escluso Parco ferroviario Bettolo)

8.000.000,00

Progettazione definitiva approvata in linea urbanistica e tecnica

S6

Tombamento Ronco-Canepa

40.100.000.00

Progettazione definitiva approvata in linea urbanistica e tecnica

S2

Lavori di banchinamento e riempimento dello specchio acqueo tra ponte San Giorgio e ponte Ex Idroscalo - riqualificazione ambientale del promontorio della Lanterna - Opere complementari

20.000.000,00

Progettazione definitiva in corso

S4-5

Sistemazione compendio rinfuse liquide Calata Mogadiscio - 1° stralcio - Demolizioni

1.000.000,00

Progettazione preliminare

S3

Sistemazione compendio rinfuse liquide Calata Mogadiscio - 2 stralcio - Sistemazione dei piazzali

2.500.000,00

Progettazione preliminare

S3

Scassa radice ponte Etiopia levante

5.000.000,00

Progettazione definitiva

S3

Bacino portuale di Sampierdarena - Nuova dorsale ferroviaria e razionalizzazione della rete degli esistenti sottoservizi interrati

7.000.000,00

Progettazione definitiva

S1

Opere di interesse comune




Dragaggio dei fondali antistanti testate banchine Ronco / Canepa / Libia

5.090.000,00

Progettazione definitiva

S2

Impianti automatici di movimentazione mezzi, al servizio “scanner” completi agli uffici dell'Agenzia di opere accessorie delle Dogane per controlli doganali di sicurezza

1.000.000,00

Progettazione in capo

S2

Imboccatura di Ponente

6.000.000,00

Progettazione preliminare

S2

Seguono alcune sintetiche osservazioni in merito agli interventi inseriti in tabella.



Interventi in corso

In relazione all'intervento su Calata Olii Minerale e Calata Bettolo, sono stati ultimati tutti i lavori relativi al trasferimento del compendio delle rinfuse bianche da Ponte Rubattino Levante a Ponte Idroscalo ponente compreso il rinforzo strutturale della banchina di Ponte Idroscalo ponente, il relativo approfondimento dei fondali e la costruzione delle nuove vie di corsa di banchina per il trasferimento degli elevatori. Sono state avviate le procedure di gara per il trasferimento dei due elevatori da Ponte Rubattino levante a Ponte Idroscalo ponente, in corrispondenza delle vie di corsa già ultimate e quelle relative all'attrezzaggio di un piazzale in corrispondenza del parco ferroviario della Rugna per il trasferimento del parco contenitori di Calata Bettolo, la cui area è interessata dai lavori principali di ampliamento della stessa calata. I lavori principali, come indicato in tabella, saranno avviati a far data da Ottobre 2008 a valle dell'approvazione, da parte del Consiglio Superiore Lavori Pubblici, del progetto esecutivo redatto dall'Appaltatore, di prevista durata di 4 anni.


Interventi di prossimo avvio

L'intervento di ristrutturazione delle pavimentazioni di Calata Ignazio Inglese e la realizzazione di un nuovo parco ferroviario a servizio del compendio delle rinfuse liquide e delle merci containerizzate costituisce una quota parte dell'intervento di consolidamento delle banchine di Ponte Etiopia già inserito in programmazione. In previsione del trasferimento a Ponte Libia della Società Grendi, la Direzione Tecnica rappresenta l'esigenza di rinforzare le pavimentazioni, adeguandole agli stessi sovraccarichi utili di esercizio di Ponte Etiopia alfine di adeguare e rendere omogenea la destinazione d'uso di detta calata con quella di Ponte Etiopia. Oltre all'importo previsto di 4 milioni di euro, la Direzione Tecnica ha segnalato un ulteriore fabbisogno di € 500.000, non ancora inserito in programmazione delle opere e non portato a variazione del bilancio di previsione, che risponde all'esigenza di attrezzare dal punto di vista ferroviario anche l'ambito territoriale di Calata I. Inglese.

Anche l'intervento di realizzazione di un nuovo capannone e di ristrutturazione del fabbricato su Calata Massaua è parte dell'intervento programmato su Ponte Etiopia. La definizione della data di avvio dell'opera del capannone resta subordinata al trasferimento della Società Grendi.

Con riferimento all'intervento sul magazzino del Centro Smistamento Merci, mentre il primo stralcio si riferisce alla realizzazione del magazzino, il secondo consiste nella ristrutturazione degli esistenti corpi di fabbricati ad uso ufficio e magazzino e nelle relative opere complementari.

Il secondo lotto dell'intervento di riconfigurazione di piazzali, viabilità e parchi ferroviari nel compendio Ponte Eritrea - Ponte Libia costituisce una parziale modifica della vigente programmazione e deriva dell'esigenza rappresentata dalla Dir. Tecnica dell'Ente di procedere al rinforzo strutturale delle pavimentazioni dei piazzali di Ponte Libia, al fine di adeguare le stesse ai sovraccarichi utili di esercizio che caratterizzano l'attuale destinazione d'uso del ponte.

Per quanto attiene gli interventi relativi alla viabilità di collegamento del piazzale S.Benigno a Calata Bettolo, al parco della Rugna e al tombamento tra i Ponti Ronco e Canepa, inseriti tra le opere immediatamente cantierabili al fine di usufruire dello stanziamento del contributo di cui all'art. l c. 994 della Finanziaria 2007 (Cfr. POT 2008-2010), la data di avvio della relativa gara di appalto è subordinata all'emanazione del D.M. attuativo di cui all'art. 1, comma 512, della Legge Finanziaria 2007 e alla stipula dell'accordo procedimentale di cui all'art. 2 del D.M. 1 18/T, già più volte sollecitati da Autorità Portuale.

L'intervento relativo al compendio tra ponte S. Giorgio e ponte Ex Idroscalo è articolato in due lotti:

  • il primo consiste nella riqualificazione ambientale del promontorio della Lanterna, in linea con gli impegni già assunti con la Provincia di Genova;

  • il secondo lotto è finalizzato al riempimento dello specchio acqueo antistante Calata Concenter, con la razionalizzazione delle aree dedicate allo stoccaggio del carbone, sulla base dell'attuale ipotesi di lavoro confluita nella bozza di accordo tra Enel, Terminai Rinfuse Italia ed A.P.G, che dovrà tuttavia essere oggetto di aggiornamento tenuto anche conto di quanto recentemente convenuto in sede di Regione Liguria circa una possibile dismissione anticipata della centrale di produzione elettrica rispetto al termine del 2020.

Per quanto attiene l'intervento di sistemazione del compendio di Calata Mogadiscio dedicato alle rinfuse liquide, la definizione della data di avvio resta subordinata al trasferimento delle Società Ligabue e Grendi rispettivamente all'esterno del compendio portuale e a Ponte Libia.

Anche la definizione della data di avvio di realizzazione della scassa in radice a Ponte Etiopia Levante resta subordinata all'avvenuto trasferimento della Società Grendi.

In merito alla nuova dorsale ferroviaria, si rappresenta l'esigenza di un fabbisogno aggiuntivo di 1,5 milioni di euro, rispetto ai 7 milioni inseriti nella programmazione e a bilancio, al fine di poter procedere ad un intervento di razionalizzazione dei sottoservizi interrati.

Nell'ambito di Sampierdarena sono compresi anche i due interventi riguardanti la Sopraelevata, il cui stato di avanzamento è indicato nel paragrafo del programma per la logistica.



Ambito Pegli Multedo Sestri (PMS)

Tabella 18 - Interventi relativi all'ambito Pegli Multedo Sestri (PMS)

Intervento

Importo (€)

Stato dell'arte

Ambito

Interventi in corso




Realizzazione di una nuova calata nell'ambito portuale di Sestri Fincantieri S.p.A. - 1° stralcio

8.460.278,15

Lavori ultimati Marzo 2007

PMS-7

Realizzazione opere complementari di protezione dello specchio acqueo diportistico con demolizione esistente pennello di ponente bacini Fincantieri

1.566.236,61

Avanzamento 70% - ultimazione prevista Dicembre 2008

PMS-7-8

Interventi di prossimo avvio




Realizzazione di una nuova calata nell'ambito portuale di Sestri Fincantieri S.p.A. - 2° stralcio

11.478.998,84

Progettazione esecutiva approvata

PMS-7

Opere di interesse comune




Ripristino passo marittimo Porto Petroli

2.000.000,00

Progettazione definitiva

PMS4

I primi tre interventi nell'ambito in questione fanno parte del più ampio intervento già inserito in programmazione e denominato “Calata Sestri Fincantieri” per un importo complessivo di euro 21.505.513,60.

La data di avvio dei lavori di ripristino del passo marittimo di Porto Petroli è subordinata all'autorizzazione con procedura di urgenza da parte del Ministero dell'Ambiente in base ai disposti di legge di cui al D.M. 24.01.1996



Ambito Voltri Prà (VP)

Tabella 19 - Interventi relativi all'ambito Pegli Multedo Sestri (PMS)

Intervento

Importo (€)

Stato dell'arte

Ambito

Interventi in corso




Voltri - rifunzionalizzazione delle vie di corsa e dei parchi dei moduli 1-2-3

3.000.000,00

Lavori ultimati Gennaio 2007 -

VP5

Interventi di prossimo avvio




Voltri - rifunzionalizzazione delle vie di corsa e dei parchi del 4° modulo

6.000.000,00

Ultimato intervento propedeutico di rifunzionalizzazione della baia D8 (pari a 0,3 mln di euro)

VP5

Parco Reefer 5° modulo

3.500.000,00

Progettazione definitiva

VP5

Variante VP5 bis - Autostrade del Mare, porto pescherecci, mercato del pesce e Cantiere Navale

96.900.000,00

Progettazione preliminare in corso - da finanziare

VP5bis


In merito all'intervento di variante dell'ambito VP5 bis resta da perfezionare l'intesa con il Comune ai sensi dell'art. 5 della L84/94.



Piano della Logistica

Tabella 20 - Interventi relativi alla logistica

Intervento

Importo (€)

Stato dell'arte

Ambito

Interventi di prossimo avvio




Prolungamento sopraelevata portuale e sistemazione viabilità a raso

23.500.000,00

Progettazione affidata a Sviluppo Genova

S1

Ammodernamento esistente sopraelevata

15.000.000,00

Progettazione affidata a Sviluppo Genova

S1

Autoparco 1a fase

20.000.000,00

Studi di fattibilità

CA2

Autoparco 2a Fase - Attrezzaggio tecnologico

11.500.000,00

Studi di fattibilità

CA2

La progettazione degli interventi relativi all'ammodernamento e al prolungamento della Sopraelevata Portuale è affidata a Sviluppo Genova che ha provveduto ad avviare le procedure di gara per l'individuazione del progettista.

Infine, oltre alle opere di interesse comune già inserite negli specifici ambiti, segue lo stato dell'arte di quelle che riguardano l'intero territorio portuale nonché del programma di manutenzioni.


Tabella 21 - Interventi relativi alle opere di interesse comune

Intervento

Importo (€)

Stato dell'arte

Interventi in corso



Messa in sicurezza delle infrastrutture comuni del Porto di Genova realizzato ai sensi del Reg (CE) n. 725/2004

4.119.023,86

In corso progettazione esecutiva da parte dell'Appaltatore - Ultimazione prevista Dicembre 2009

Interventi di prossimo avvio



Intervento per provvedere al corretto funzionamento della rete fognaria portuale e all'esecuzione degli allacci alle relative utenze portuali interessate

1.500.000.00

L'intervento è finalizzato al completamento della dorsale delle rete fognaria portuale a quella cittadina nonché all'esecuzione degli allacci a tutte le utenze

Programma manutenzioni

19.500.000,00

Interventi 2008 ultimazione prevista Giugno 2009 - Interventi 2009 ultimazione prevista Giugno 2010- Nuovi interventi 2010 ultimazione prevista Giugno 2011

Si sottolinea che l'importo di 19,5 milioni di euro relativo al programma delle manutenzioni, riferendosi in questo caso al triennio 2008-2010, rappresenta un fabbisogno aggiuntivo di 6,5 milioni di euro rispetto a quanto già inserito in programmazione.




Da ultimo, vengono di seguito elencate alcune ipotesi di nuovi interventi segnalate da Direzione Tecnica da intendersi come meramente indicativi e che dovranno essere approfonditi ai fini della predisposizione del nuovo programma delle opere e della contestuale pianificazione finanziaria:

  • fornitura di energia elettrica alle navi tramite collegamento alla rete di terra - Prima fase Riparazioni Navali - importo previsto € 14.804.000 - ambito RFK;

  • consolidamento banchine ponte Libia con approfondimento fondali fino a - 14 m s.l.m.m. - importo previsto € 15.400.000 - ambito S2;

  • bacino portuale di Sampierdarena - ristrutturazione dello scalo merci fuori muro con nuova elettrificazione dei binari e relativa messa a norma delle intervie - importo previsto € 15.000.000 - ambito S1;

  • elettrificazione ed automazione delle tratte imbocco Campasso-Testa Parco Rugna e del nuovo raccordo Ronco-Sommergibile - importo previsto € 12.000.000 - ambito S1;

  • fornitura in opera di un pontone uso banchina galleggiante a Ponte Libia lato ponente - attrezzaggio ormeggio per il trasferimento della Soc. Grendi - importo previsto € 2.000.000 - ambito S2;

  • consolidamento statico banchine di Voltri dal 1° al 6° modulo con approfondimento fondali a - 18 m s.l.m.m. (rispetto agli attuali -15 m s.l.m.m.) - importo previsto € 75.000.000 - ambito VP5;

  • accantonamento per imprevisti risoluzioni contenziosi economici - importo previsto € 5.000.000 - tutti gli ambiti;

  • Ponte Somalia - ristrutturazione piani di banchina e pavimentazioni - costruzione di nuovi manufatti (gates, etc.) - importo previsto € 8.000.000 - ambito S3.



PIANO OPERATIVO TRIENNALE 2008 - 2010

INDICE





ABB Marine Solutions Consorzio ZAI Salerno Container Terminal


Buscar hoteles
Destino
Fecha de llegada
Fecha de salida



Indice Primera página Forum

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Génova - ITALIA
tel.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail