ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 marzo 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:58 GMT+1



19 MAGGIO 1997

PRIMO CONTAINER TERMINAL PRIVATO NEL PORTO DI HO CHI MINH CITY

La maggioranza della società che gestisce l'impianto appartiene alla Mitorien (NOL e Mitsui)

Venerdì 16 maggio nel corso di una significativa cerimonia è stata posta la prima pietra del primo container terminal privato del porto di Ho Chi Minh City (ex Saigon) nel Vietnam. Il Vietnam International Container Terminal (VICT) è situato a Tan Thuan sul fiume Saigon ed è di proprietà della First Logistics Development Co., il cui 63% appartiene alla Mitorient e il resto alla Southern Waterborne Transport Corp. e alla Transport and Chartering Corp., società affiliate del ministero vietnamese dei Trasporti. La Mitorient a sua volta è una joint venture di Neptune Orient Lines (NOL) (75%) e di Mitsui & Co. Ltd (25%).

La licenza per costruire il terminal è stata concessa nel 1994 e i lavori preparatori sono iniziati nello scorso settembre. Ora è stata posta la prima pietra vera e propria del terminal e tra un anno sarà pronta una banchina di 305 metri lineari con uno spazio retrostante di 12 ettari che potrà ospitare oltre 1300 teu. L'impianto portuale, che potrà svolgere un traffico di 150-200.000 teu l'anno, costerà oltre 50 milioni di dollari USA. Un piano di eventuale ampliamento prevede un'altra banchina di 410 metri con sei portainer, sedici gru a portale con un'area per deposito per oltre 3300 teu con 144 connessioni per container frigo. Con quest'ampliamento il terminal potrebbe svolgere un traffico di 600.000 teu l'anno.


ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail