ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:08 GMT+2



22 MAGGIO 1997

IL PORTO DI GENOVA IN APRILE: CONTINUA L'ECCEZIONALE INCREMENTO NEL MOVIMENTO DEI CONTAINER, CRESCE IL TRAFFICO CONVENZIONALE

Calo solamente degli olii minerali a causa della chiusura dell'oleodotto per Ingolstadt

Nello scorso aprile il movimento dei contenitori nel porto di Genova è stato di 96.158 teu, con un aumento del 58,1% sull'aprile del 1996 (nel quadrimestre sono stati registrati 368.761 teu, con un uncremento del 57,2% sullo stesso periodo dell'anno precedente). Il movimento dei contenitori si è così suddiviso nei vari terminal (tra parentesi il consuntivo di quattro mesi): Voltri Terminal Europa 41.938 (164.409), SECH 23.295 (82.185), Messina 17.916 (66.257), Genoa Terminal 5.987 (24.288), Grimaldi 4.001 (18.248), Multipurpose 3.021 (13.374).

Il traffico containerizzato quadrimestrale proiettato su base annuale anticipa il superamento del milione di teu. Peccato che i dati forniti dai terminalisti all'Ufficio Statistica dell'Autorità Portuale non le consentano di formulare le statistiche dividendo il traffico allo sbarco da quello all'imbarco, per calcolare con l'ultimo dato la partecipazione del porto allo sviluppo delle esportazioni nazionali. Così come viene comunicato, il valore del traffico container è solo un dato numerico che non consente valutazioni di sorta, se non una semplice comparazione con dati pregressi.

Anche il traffico convenzionale ha registrato una notevole crescita in aprile, facendo segnare il +10,4% e nei quattro mesi (+3,9%), superando nel periodo 1,78 milioni di tonnellate e portando il complessivo delle merci varie a 5,1 milioni di tonnellate (+33,7%).

Il traffico al Terminal Rinfuse di Ponte San Giorgio è aumentato nel quadrimestre del 44,1% raggiungendo le 675.000 tonnellate, mentre quello complessivo delle rinfuse solide è calato dell'11,1% a 2,75 milioni di tonnellate

Nel settore delle rinfuse liquide prosegue il buon andamento del traffico di olii vegetali e del vino (+18,9%), che bilancia il calo dei prodotti chimici (-9,8%), portando il complessivo a 350.000 tonnellate (-0,4%).

Il movimento complessivo nel porto, esclusi gli olii minerali, in calo del 52,5% in aprile e del 35% nel quadrimestre a causa della chiusura definitiva dell'oleodotto SNAM per Ingolstadt, è cresciuto nel mese del 23,9% (2,16 milioni di tonnellate) e nel quadrimestre del 13% superando gli 8,2 milioni di tonnellate.

Ancora in calo il movimento dei passeggeri: -3% nel settore dei traghetti e -49,9% in quello delle crociere.

Le navi arrivate in aprile sono state 634 (+12%).

I carri ferroviari carichi arrivati e partiti in aprile sono stati 11.960 (+10,41%), di cui 8.139 nel porto storico e 3.821 a Voltri.

Consultare la tabella del movimento del traffico del porto di Genova di aprile.


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail