ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:28 GMT+1



1 agosto 1998

Due nuovi servizi della OOCL per porti giapponesi

Hanno frequenza ogni dieci giorni. Le portacontainer della Hanjin spostano i loro terminal a Pusan

L'Orient Overseas Container Line (OOCL) di Hong Kong ha iniziato due nuovi servizi a container diretti dal porto cinese di Ningbo. Il primo, Ningbo/Kansai Service, fa scali nei porti giapponesi di Kobe, Moji e Osaka. Il secondo, Ningbo/Kanto Service, fa scalo in altri due porti giapponesi, Nagoya e Yokohama. Per questo secondo servizio viene impiegata la nave portacontainer OOCL Ningbo da 320 teu. Ambedue le linee hanno frequenza ogni dieci giorni. Inoltre il Shanghai/Japan Service fa ora servizio eastbound, in partenza da Shanghai, soltanto a Nagoya, Tokyo e Yokohama.

Intanto le portacontainer della Hanjin che fanno scalo a Pusan hanno spostato i loro terminal. I servizi AWE-PDM, CAX Westbound, JIX, PNB e RTA utilizzano il terminal Gamcheon, mentre i servizi AMA e AWE fanno scalo nel terminal BCTOC. Il terminal n. 4 di Pusan è invece usato dai servizi CAX eastbound PDA e PDB.

Anche la Columbus Line trasferisce lo scalo delle sue navi del West Coast Americas Service nel porto di Los Angeles nello Yusen Terminal.




ABB Marine Solutions Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail