ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:34 GMT+1



28 agosto 1998

La Corea del Sud riduce i progetti di linee ferroviarie ad alta velocità

Vi sarà soltanto la linea Pusan-Taegu, ma il governo ha detto che non vuol rinunciare alla Seul-Pusan

Anche la Corea del Sud, colpita dalla crisi economica che ha investito tutti i paesi dell'Asia orientale, ha ridotto i progetti di linee ferroviarie ad alta velocità. Vi sarà soltanto una linea ad alta velocità da Pusan a Taegu, che costituisce i due terzi del progetto iniziale. La linea Seul-Pusan, che era considerata di grande prestigio per il paese, invece non verrà costruita. Ma il blocco non dovrebbe durare molto, poiché il governo ha fatto sapere di non poter rinunciare a questa linea.

Il nuovo budget per i progetti di linee ferroviarie ad alta velocità è stato ridotto a 9,5 miliardi di dollari, con un taglio di 4,3 miliardi di dollari sulla cifra inizialmente stanziata.

I lavori per la linea Pusan-Taegu verranno terminati, secondo le ultime previsioni, tra sei anni.

Intanto la società Alstom SA, che è riuscita ad aggiudicarsi un contratto del valore di 2,1 miliardi di dollari, che corrisponde alla fornitura di 46 treni della nuova generazione, ha già consegnato le prime vetture ferroviarie.



ABB Marine Solutions Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail