ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

14 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:13 GMT+1



1 febbraio 1999

Rapporto del MAIB sull'incidente alla Albatros nelle isole Schilly

La nave, guidata da un pilota a bordo di una barca, urtò contro uno scoglio procurandosi tuttavia scarsi danni

Il 16 maggio del 1997 la nave da crociera Albatros di 24.803 tonnellate di stazza lorda ebbe un incidente urtando uno scoglio nelle isole Scilly. Ora il Marine Accident Investigation Board (MAIB), quasi due anni dopo il fatto, ha reso noto il suo rapporto in merito.
L'incidente alla nave, gestita dalla Shipping Management SAM, avvenne in circostanze singolari: l'unità si dirigeva verso il mare aperto senza il pilota a bordo. O meglio, il pilota c'era ma dirigeva le manovre da una barca. La nave urtò contro uno scoglio ben segnalato sulla carta nautica che procurò una falla nello scafo, fortunatamente con scarsa immissione di carburante in mare. Passeggeri e personale non indispensabile furono immediatamente sbarcati.

Dopo quell'incidente il MAIB chiese all'amministrazione portuale delle isole Scilly di obbligare le navi che richiedono il pilota ad averlo effettivamente a bordo.

Secondo l'inchiesta del MAIB, la Shipping Management SAM nel programmare la crociera nelle isole Scilly non aveva inviato alcun esperto a verificare se il servizio di pilotaggio e gli aiuti alla navigazione fossero adatti ad una nave della taglia della Albatros. Il rapporto afferma che la nave fu mal diretta e che nessuna autorità vagliò la competenza del pilota.



ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail