ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20:18 GMT+2



16 ottobre 2001

Eurotunnel non registra concreti segnali di flessione dei traffici

La società afferma che il livello delle prenotazioni passeggeri relativo all'ultimo periodo dell'anno è aumentato

Nel terzo trimestre di quest'anno Eurotunnel, la società che gestisce il tunnel sotto la Manica, ha registrato una diminuzione complessiva dell'attività rispetto allo stesso periodo del 2000, con la sola eccezione del traffico di camion, che è aumentato del 6% grazie anche - ha specificato oggi la società - alle nuove misure di sicurezza per bloccare il traffico di immigrati clandestini assunte nel corso dell'estate. «La qualità del nostro servizio merci - ha detto l'amministratore delegato di Eurotunnel, Philippe Lazare - è stata ripristinata dopo aver effettuato un considerevole sforzo. Il mercato dell'autotrasporto continua a crescere e la nostra priorità è ora di ritornare a prezzi più realistici per questo servizio».

Il ricavo operativo è ammontato a 144,1 milioni di sterline, con una flessione del 3% rispetto ai 148 milioni del terzo trimestre dello scorso anno determinata - ha spiegato Eurotunnel - dall'assenza della voce di vendita di cavi per le telecomunicazioni presente invece nel trimestre 2000. Il segmento più remunerativo del mercato passeggeri sembra essere in ripresa».

Eurotunnel è moderatamente ottimista sull'andamento dei prossimi mesi: «l'impatto dei recenti eventi - ha detto Lazare - dovrebbe essere limitato, sebbene la fiducia degli utenti nel trasporto possa ancora essere influenzata da imprevisti e imprevedibili eventi. Finora non c'è stato un significativo impatto sulla nostra attività del settore merci né alcun significativo cambiamento negativo nella nostra attività passeggeri. Anzi, in alcuni comparti della nostra attività passeggeri (viaggi brevi e medi) abbiamo riscontrato un incremento delle prenotazioni da qui alla fine dell'anno».


£ million3rd quarter
2001
unaudited *
3rd quarter
2000
restated *
%
change
3rd quarter
2000
reported
Shuttle services85.9 85.1+ 1%83.6
Railways53.3 52.4+ 2%51.4
Non transport activities4.9 10.5- 53%10.1
Operating revenue144.1 148.0- 3% 145.1

* The exchange rate applicable for the year to 30 September 2001 and for the restated year to 30 September 2000 is £1 = FRF 10.666 FRF average rate year to date.
The equivalent 2000 exchange rate was £1 = FRF 10.76.


Shuttle services

3rd quarter
2001
3rd quarter
2000
%
change
% change
in market size*
total market*
Freight shuttles287 140 trucks 272 052 trucks+ 6 % + 7 %
Passenger shuttles703 552 cars**
19 621 coaches
749 927 cars**
20 778 coaches
- 6 %
- 6 %
- 2 %
- 8 %

* DOCA Dover-Folkestone/Calais market
** Including motorcycles, vehicles with trailers, caravans and campervans


Railways

3rd quarter 2001 3rd quarter 2000% change
Eurostar2 042 043 passengers* 2 098 920 passengers*- 3 %
Freight trains633 105 tonnes 713 601 tonnes- 11 %

* The passenger number given is for passengers carried by Eurostar through the Channel Tunnel, and excludes passengers between Paris/Calais or Brussels/Lille.
(Source: Eurotunnel)




Evergreen Line Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail