ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

14 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20:45 GMT+1



16 gennaio 2002

Dal prossimo marzo COSCO collegherà direttamente il porto di Boston con il Far East

Il servizio è stato programmato per servire i mercati del Massachusetts e del New England

Dal prossimo marzo la China Ocean Shipping Group (COSCO) inizierà a scalare direttamente il porto di Boston. La compagnia cinese ha spiegato oggi che lo scalo settimanale diretto nel Conley Container Terminal di Boston consentirà ai carichi provenienti dal Far East e diretti nel New England di evitare il passaggio attraverso il porto di New York - New Jersey, da dove attualmente vengono inoltrati via camion, chiatta o treno.

«Questa - ha confermato il governatore del Massachusetts, Jane Swift - è una buona notizia non solo per il mercato del Massachusetts, ma anche per molte imprese del New England, che importano ed esportano merci da e per il Far East».
Attualmente il 57% delle importazioni e il 33% delle esportazioni del New England riguardano il Far East.

Il servizio della COSCO, nel quale vengono impiegate 12 navi ed è effettuato con i partner "K" Line e Yang Ming, rimpiazzerà quello della Maersk Sealand, che ha cessato di scalare a Boston nello scorso luglio lasciando alla sola Mediterranean Shipping Company (MSC) l'effettuazione di scali diretti nel porto del Massachusetts.

La prima nave della compagnia cinese è attesa a Boston per il 25 marzo.


PSA Genova Pra'
Salerno Container Terminal
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail