ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

10 dicembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:19 GMT+1



7 marzo 2002

P&O Nedlloyd taglia 1.000 posti di lavoro

Il calo dei noli e la flessione dei traffici Asia-Europa pesano sui risultati della compagnia anglo-olandese

Nell'ultimo trimestre del 2001 la compagnia di navigazione anglo-olandese P&O Nedlloyd ha registrato un calo del 6,9% del traffico marittimo containerizzato sulle rotte Asia-Europa, un incremento del 7,7% su quelle per il Nord America e un incremento del 5,9% nei traffici nord-sud. Complessivamente la compagnia ha trasportato 828.100 teu, con una crescita dell'1,9% rispetto al quarto trimestre dell'anno precedente. Nel periodo il ricavo medio per container da venti piedi si è attestato a 1.209 dollari, contro 1.385 dollari nel corrispondente periodo del 2000. I fattori di carico sono risultati in diminuzione dall'82% dell'ultimo trimestre 2000 al 77% negli ultimi tre mesi del 2001. La compagnia ha ricordato che nell'intero 2001 è stata stimata una crescita del 3% della domanda, contro un aumento superiore al 9% dell'offerta. Questo sbilanciamento - ha specificato P&O Nedlloyd - sarà presente anche nel 2002, mentre la situazione migliorerà nel 2003.

Nell'ultimo trimestre dello scorso anno il passivo operativo è ammontato a 20 milioni di dollari, contro un utile di 96 milioni nello stesso periodo del 2000. Il passivo netto è stato di 35 milioni di dollari (utile di 81 milioni nel quarto trimestre 2000).

P&O Nedlloyd ha rilevato un nuovo ribasso dei noli all'inizio del 2002 e qualche segnale di rialzo in alcuni traffici.

Il programma di contenimento dei costi messo in atto dalla compagnia ha intanto consentito risparmi per oltre 200 milioni di dollari entro la fine del 2001, con un netto superamento dell'obiettivo iniziale fissato in 180 milioni di dollari. P&O Nedlloyd ha stimato di ridurre ulteriormente i costi nel periodo 2002-2003 di 200 milioni di dollari. Alla fine del 2003 il programma dovrebbe condurre ad un risparmio annuo di 300 milioni di dollari. La compagnia ha inoltre reso noto di aver avviato un piano di riduzione del personale che prevede il taglio di 1.000 posti di lavoro e risparmi pari a 50 milioni di dollari.


P&O Nedlloyd
Results & Statistics
(Source: P&O Nedlloyd)

 Q4
2001
Q4
2000
Full Year
2001
Full Year
2000
Throughput (teus )    
Europe/Asia269,000288,900 1,069,1001,081,100
North/South & Cross Trades308,500 291,3001,169,9001,085,000
North America250,600 232,700944,900873,900
Total828,100 812,9003,183,900 3,040,000
Average revenue per teu1,209 1,3851,2981,355
Revenue1,0011,126 4,1324,120
Operating (Ioss)/profit before interest and tax (20)96 87201
Interest, minorities and other items(15) (15)(56)(61 )
(Loss)/Profit before tax(35) 8131140

Notes:  
1.Teu = twenty foot equivalent unit, This is the standard size of container and is a common measure of capacity in the container business
2.All financial figures are US$ million except average revenue per teu which is US$
3.It is important to note that a change in average revenue per teu does not necessarily equal a change in profit contribution, Average revenue per teu is calculated equally across all trades and products, It makes no allowance for cargo mix, relative volumes on different trades or additional elements which are raised and paid for in local currency




PSA Genova Pra' Salerno Container Terminal Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail