ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 18:08 GMT+1



13 gennaio 2003

L'OPEC decide di incrementare la produzione a 24,5 milioni di barili al giorno

La misura entrerà in vigore il prossimo 1° febbraio

Le nazioni dell'OPEC, riunite ieri a Vienna, hanno deciso di incrementare la produzione di greggio di 1,5 milioni di barili al giorno nel tentativo di stabilizzare il prezzo del petrolio che, nelle scorse settimane, è salito oltre la quota di 22-28 dollari al barile prefissata dall'organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio. La situazione è stata aggravata dal protrarsi dello sciopero generale in Venezuela, che ha determinato un taglio alla produzione di circa due milioni di barili al giorno.

Dal prossimo 1° febbraio la produzione salirà quindi a 24,5 milioni di barili al giorno. La misura - ha precisato l'OPEC - è stata assunta per «assicurare adeguate forniture di greggio ai consumatori e per ripristinare equilibrate condizioni di mercato».


Member CountriesCurrent
quotas
(b/d)
Increase
(b/d)
Proposed Quotas
Distribution (b/d)
(
The new quotas
are effective 1st
February 2003)
Algeria
735,000
48,000
782,000
Indonesia1,192,000
78,000
1,270,000
Iran
3,377,000
220,000
3,597,000
Kuwait
1,845,000
120,000
1,966,000
Libya
1,232,000
80,000
1,312,000
Nigeria
1,894,000
124,000
2,018,000
Qatar
596,000
39,000
635,000
S. Arabia
7,476,000
488,000
7,963,000
UAE
2,007,000
131,000
2,138,000
Venezuela
2,647,000
173,000
2,819,000
Total
23,000,000
1,500,000
24,500,000
(Source: OPEC)



Logistics Solution Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail