ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

11 dicembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:00 GMT+1



15 gennaio 2003

Le port authority e gli operatori terminalistici americani sono chiamati ad aderire al programma di sicurezza C-TPAT

L'amministrazione Bush ha stanziato 148 milioni di dollari per l'introduzione di nuove misure di sicurezza nel sistema dei trasporti

Da martedì prossimo il programma di sicurezza contro le azioni terroristiche Customs-Trade Partnership (C-TPAT) predisposto dall'amministrazione doganale statunitense sarà aperto alla partecipazione delle autorità portuali e degli operatori terminalistici degli USA. Lo ha reso noto lunedì scorso il commissario dell'US Customs Service, Robert C. Bonner. «Ciò - ha detto - costituisce il prossimo passo nella costruzione di un sistema completo che consenta di prevenire infiltrazioni terroristiche nel sistema globale degli scambi».

Ieri intanto il segretario americano ai Trasporti, Norman Y. Mineta, ha annunciato che il governo Bush ha stanziato 148 milioni di dollari per l'introduzione di nuove misure di sicurezza nel sistema dei trasporti statunitense, di cui 133 milioni di dollari saranno impiegati nel sistema portuale e 15 milioni di dollari nella rete di bus che collegano le città americane.




PSA Genova Pra' Salerno Container Terminal Logistics Solution
Vincenzo Miele    

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail