ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:33 GMT+2



15 gennaio 2003

La nuova filiale per il Nord Italia di SBB CFF FFS Cargo diventerà operativa nel prossimo gennaio

La società ferroviaria elvetica ha posto fine alla collaborazione con Trenitalia Cargo nel progetto Transalp

Diventerà operativa nel prossimo dicembre la nuova filiale per l'Italia settentrionale della società ferroviaria elvetica SBB CFF FFS Cargo. Obiettivo - ha precisato l'azienda svizzera - è quello di iniziare i primi trasporti a partire dal cambiamento d'orario previsto per dicembre 2003.

La filiale dovrà essere dotata di un'apposita licenza e dei certificati di sicurezza necessari per operare servizi ferroviari merci in Italia. La società assumerà in Italia i macchinisti (100 persone) e il personale di manovra (50 persone), che lavoreranno con circa 30 locomotori.

La nuova filiale si occuperà dei trasporti merci su rotaia attraverso le Alpi, dal confine italo-svizzero alle aree a nord di Milano e alle aree di Brescia e Novara.

La nuova iniziativa - ha spiegato la società elvetica - pone fine al progetto Transalp avviato in collaborazione con le Ferrovie dello Stato (FS) italiane, che non è riuscito a raggiungere l'obiettivo di migliorare la produttività, la qualità dei servizi di trasporto transfrontalieri e la quantità di merci trasportate tra Svizzera e Italia.

Attualmente SBB CFF FFS Cargo - ha ricordato l'azienda svizzera - conduce giornalmente oltre 100 treni merci attraverso il confine verso l'Italia. Ciò corrisponde mediamente al 35% del tonnellaggio trasportato da SBB CFF FFS Cargo. Una buona metà di questi trasporti finisce o inizia nel raggio d'azione della nuova filiale italiana.

La società elvetica non ha però posto definitivamente termine alla collaborazione con il gruppo FS. «Per ciò che riguarda i trasporti a sud di Milano - ha confermato SBB CFF FFS Cargo - vogliamo continuare anche in futuro a svilupparli in stretta collaborazione con FS Trenitalia Cargo».

Nei prossimi cinque anni SBB CFF FFS Cargo prevede un investimento complessivo di circa 200 milioni di franchi svizzeri nella nuova iniziativa italiana.


Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail