ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 aprile 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15.40 GMT+2



15 gennaio 2003

Il World Shipping Council sollecita gli operatori marittimi a conformarsi alla normativa dell'US Customs sui manifesti di carico

Non ci sarà alcun rinvio della data di entrata in vigore della nuova norma, fissata per il prossimo 2 febbraio

Il World Shipping Council ha sollecitato ieri gli operatori marittimi, e in particolare i vettori marittimi, i caricatori e i terminalisti che movimentano carichi diretti negli Stati Uniti, ad operare secondo quanto previsto dalla nuova normativa dell'US Customs Service relativa alla presentazione con 24 ore di anticipo dei manifesti di carico, che entrerà in vigore il prossimo 2 febbraio.

Il World Shipping Council ha ricordato che non ci sarà alcun rinvio della data di applicazione della nuova normativa e che le irregolarità saranno punite con sanzioni che potranno essere rilevanti. Il World Shipping Council ha peraltro sollecitato l'amministrazione doganale statunitense a non penalizzare coloro che, in buona fede, tentano di conformarsi alle nuove regole per aver violato aspetti della normativa che meritano un ulteriore approfondimento da parte dell'US Customs Service.




Bari Port Authority

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail