ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 ottobre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13.24 GMT+2



4 febbraio 2003

Nel 2002 il porto di Genova ha movimentato 52,8 milioni di tonnellate di merci (+3,3%)

Il traffico container è stato pari a 1.531.254 teu (+0,3%). Lo scalo si è confermato la prima industria della città e della regione

Il porto di Genova , anche nel 2002, ha confermato di essere la prima industria della città e della Liguria, con un totale di 9.424 posti di lavoro diretti. Il dato rappresenta un incremento del 16,3% rispetto al 2001 anche se - è precisato nella relazione di fine anno del presidente dell'Autorità Portuale genovese, Giuliano Gallanti - l'incremento percentuale risente di un differente metodo di rilevazione che ha permesso di evidenziare un numero di addetti per l'anno 2002 non rilevato negli anni precedenti.

Stamani, nella Sala dei Protettori di Palazzo San Giorgio, illustrando i risultati conseguiti lo scorso anno dal porto, Gallanti ha sottolineato il particolare dovere delle istituzioni e degli enti nel promuovere la creazione di nuovi posti di lavoro. Questo compito è ancor più importante nel settore portuale dove - ha ricordato - il rapporto tra occupazione diretta e occupazione indotta è di 1-3, 1-4.

«Vorrei - ha detto - che i cittadini comprendessero il valore dei dati sull'occupazione». Invece le polemiche sull'ampliamento delle aree portuali a ponente si riaccendono ogni qual volta viene espressa l'esigenza di potenziare le infrastrutture per attirare nuovi traffici, compito sempre più difficile in presenza della crescente agguerrita concorrenza degli altri scali mediterranei. Le difficoltà di sviluppo del porto non sono però solo di carattere locale. I progetti per la costruzione delle grandi infrastrutture di collegamento dello scalo con i mercati interni sembrano non concordare, almeno dal punto di vista delle tempistiche di realizzazione, con quelli stabiliti a livello nazionale. Eppure il terzo valico ferroviario tra Genova e Milano è - secondo Gallanti - «più importante del ponte sullo Stretto di Messina dal punto di vista nazionale».

Nel 2002 il porto di Genova - pur perdendo alcuni traffici a causa della razionalizzazione delle linee di navigazione tra Asia ed Europa, che hanno ridotto il numero degli scali nel Mediterraneo, e pur in assenza di efficienti vie di collegamento, soprattutto ferroviarie, con i mercati sudeuropei - ha comunque retto bene all'impatto negativo determinato dalla difficile congiuntura economica internazionale aggravata dagli effetti degli atti terroristici negli Stati Uniti e dalla crescente tensione nel Medio Oriente.
Lo scalo del capoluogo ligure ha registrato un traffico merci di 52,8 milioni di tonnellate, con una progressione del 3,3% sul 2001. Il comparto delle merci in container ha chiuso l'anno con un incremento dello 0,6%, mentre più sensibili sono stati gli aumenti nei settori delle merci convenzionali (+4,3%), delle rinfuse solide (+7,9%) e dei prodotti petroliferi (+7,1%). In lieve calo i traffici delle altre rinfuse liquide (-1,6%) e delle rinfuse alle acciaierie di Cornigliano (-4,3%).
La movimentazione container è stata pari a 1.531.254 teu (+0,3%).
Il traffico passeggeri ha mostrato una crescita del 9,5% nel settore dei traghetti e del 20,4% in quello delle crociere.

Per il 2003 è previsto un ulteriore incremento dei traffici, «a meno di eventi - ha precisato Gallanti - che tutti temiamo possano avvenire in Medio Oriente». Il 2003 comunque - ha aggiunto - «sarà l'anno dell'attuazione più avanzata del piano regolatore portuale». «Il 2003 - ha confermato il direttore amministrativo dell'authority portuale, Alessandro Carena - sarà l'anno dei cantieri. Abbiamo già 20 cantieri aperti in porto e 14 sono già stati chiusi». Tra i lavori più significativi sono previsti, nel bacino di Sampierdarena, l'ampliamento di Calata Bettolo, l'intervento di rinfunzionalizzazione di Calata Olii Minerali e il banchinamento e riempimento tra i pontili Ronco e Canepa, mentre nel settore industriale è previsto il recupero funzionale delle aree dell'ex superbacino e la realizzazione di un nuovo pontile nell'ambito dei cantieri di Sestri Ponente.

Il segretario generale dell'Autorità Portuale, Fabio Capocaccia, ha parlato infine del livello di sicurezza nel porto di Genova. Sul fronte della safety è stata registrata una diminuzione degli incidenti sulle banchine, grazie anche alle nuove iniziative per la formazione dei nuovi assunti nel porto, mentre sul fronte della security, in attesa dell'arrivo degli addetti dell'amministrazione doganale statunitense, che giungeranno a Genova a fine febbraio o inizio marzo, il primo esame approfondito sullo stato delle misure di sicurezza, tracciato nei giorni scorsi con il contributo di un'azienda americana (inforMARE del 17 gennaio 2003) - ha detto Capocaccia - ha evidenziato come «occorra portare a sistema gli interventi sinora attuati».

B.B.




Porto di Genova
Movimento del traffico
(Fonte: Autorità Portuale di Genova)

 Dicembre
2002
Dicembre
2001
var.
%
Progressivo
2002
Progressivo
2001
var.
%
 
Tonnellate
MERCE VARIA:
traffico containerizzato1.175.581 1.134.3033,6 14.151.64114.069.770 0,6
traffico convenzionale612.094 602.7691,5 8.539.4098.186.124 4,3
totale1.787.675 1.737.0722,9 22.691.05022.255.894 2,0
RINFUSE SOLIDE:
 310.782 179.93572,7 2.378.7822.203.703 7,9
FUNZIONE INDUSTRIALE:
rinfuse solide219.004 199.5479,8 2.612.6502.882.615 -9,4
traffico siderurgici357.441 261.95136,5 3.894.7923.919.307 -0,6
totale576.445 461.49824,9 6.507.4426.801.922 -4,3
RINFUSE LIQUIDE:
oli vegetali,vino36.316 17.400108,7 359.674368.328 -2,3
prodotti chimici52.900 45.29716,8 608.726616.057 -1,2
totale89.216 62.69742,3 968.400984.385 -1,6
TOTALE (escluso oli minerali):
 2.764.118 2.441.20213,2 32.545.67432.245.904 0,9
OLI MINERALI:
 2.068.711 1.619.51827,7 19.203.60817.930.398 7,1
BUNKERS e PROVVISTE DI BORDO:
 87.560 81.3477,6 1.099.0131.002.195 9,7
TOTALE GENERALE4.920.389 4.142.06718,8 52.848.29551.178.497 3,3
 
Unità
TOTALE CONTAINERS TEUS124.927 126.915-1,6 1.531.2541.526.526 0,3
NAVI ARRIVATE602 6000,3 8.3807.674 9,2
NAVI PARTITE593 595-0,3 8.3627.668 9,1
 
Movimento Passeggeri
Traghetti92.301 101.300-8,9 2.639.8502.410.102 9,5
Crociere29.769 12.006148,0 567.506471.245 20,4
TOTALE122.070 113.3067,7 3.207.3562.881.347 11,3



Andamento dei traffici nel porto di Genova per tipologia (1993-2002)

tonnellate 1993 19941995 1996 19971998 1999 20002001 2002 Delta
2001-2002
Merce containerizzata 3.173.287 4.244.526 5.371.498 7.333.469 10.707.746 12.280.434 11.884.23414.271.032 14.069.77014.151.641 0,6
Merce convenzionale 4.668.837 5.051.395 5.431.218 5.436.087 5.942.926 6.359.880 7.246.5427.668.232 8.186.1248.539.409 4,3
Rinfuse solide1.163.303 1.128.021 1.364.475 1.718.331 1.986.394 2.059.865 2.222.2072.539.859 2.203.7032.378.782 7,9
Rinfuse solide (ILVA) 6.724.158 6.998.141 8.180.771 6.618.951 6.935.607 7.047.445 6.960.3817.947.767 6.801.9226.507.442 -4,3
Rinfuse liquide967.494 998.718 989.630 983.206 1.067.103 1.027.171 976.688971.592 984.385968.400 -1,6
Prodotti petroliferi 23.411.046 23.985.477 24.414.095 23.773.835 15.788.637 16.097.772 16.577.26617.406.858 17.930.39819.203.608 7,1
Bunkers e provviste 981.686 964.382 917.387 879.878 875.651 887.437 814.326930.804 1.002.1951.099.013 9,7
Traffico totale 41.089.811 43.370.660 46.669.074 46.743.757 43.304.064 45.760.004 46.681.644 51.736.144 51.178.497 52.848.295 3,3
            
Passeggeri (unità)            
Traghetti1.938.168 2.044.276 2.028.879 2.067.798 2.079.697 1.846.122 2.118.2192.366.753 2.410.1022.639.850 9,5
Crociere209.052 293.982 310.528 399.227 353.566 364.647 569.124397.516 471.245567.506 20,4
Passeggeri totale 2.147.220 2.338.258 2.339.407 2.467.025 2.433.263 2.210.769 2.687.343 2.764.269 2.881.347 3.207.356 11,3
            
TEUs (unità) 343.479 512.098615.242 825.752 1.179.954 1.265.593 1.233.817 1.500.632 1.526.526 1.531.254 0,3






Andamento dell'occupazione diretta nel porto di Genova (1995-2002)

 1995 1996 19971998 1999 20002001 2002 Delta
2001-2002
Tasso
medio
annuo
Imprese portuali 1.0821.378 1.4231.412 1.5111.533 1.6181.752 8,37,1
Compagnia portuale 698594 8391.079 1.0691.046 1.0571.008 -4,65,4
Autorità portuale 369255 245202 217244 233241 3,4-5,9
Società di servizio 217348 393330 349325 324345 6,56,9
Servizi nautici 275269 259249 254253 244254 4,1-1,1
Autonomie funzionali 300300 300300 300300 311305 -1,90,2
Aeroporto156 153161 175191 192195 1960,5 3,3
Costruzione e rip. navale 3.9003.900 3.9003.900 3.9004.042 4.0815.200 *27,4*4,2
Logistica - distripark       47 123*161,7 -
TOTALE 6.9977.197 7.520 7.6477.791 7.935 8.1109.424 *16,2 4,4

* Le percentuali risentono di un differente metodo di rilevazione che ha permesso di evidenziare un numero di addetti per l'anno 2002 non rilevato negli anni precedenti




ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail