ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:15 GMT+1



5 maggio 2004

Accordo Francia-Italia sulla suddivisione degli oneri per la realizzazione della linea ferroviaria Torino-Lione

Le due nazioni hanno sollecitato l'UE a riconoscere una sovvenzione pari al 20% del costo dei lavori di una parte della linea ad alta velocità

I ministri dei Trasporti di Francia e Italia, Gilles de Robien e Pietro Lunardi, hanno siglato oggi a Parigi un memorandum che determina la ripartizione tra le due nazioni degli oneri per la realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità tra Torino e Lione. La firma è avvenuta alla presenza del presidente del consiglio italiano, Silvio Berlusconi, e del primo ministro francese, Jean-Pierre Raffarin.

L'intesa prevede che l'Italia, con un investimento di 6,7 miliardi di euro, finanzi il 63% degli oneri per la realizzazione della tratta comune rappresentata dal tunnel di 52 chilometri sotto le Alpi e che alla Francia spetti il 37% degli oneri.

Nel documento i due Stati ricordano di aver sollecitato l'Unione Europea a riconoscere una sovvenzione pari al 20% del costo dei lavori della sezione internazionale della linea che va ad ovest del massiccio della Chartreuse fino al nodo di Torino e che il conseguimento di questa sovvenzione condiziona l'esecuzione effettiva dei lavori.




Logistics Solution Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail