ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

10 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:55 GMT+1



24 novembre 2004

La cinese CMHI ha costituito un'impresa di rimorchio che opererà nei porti di Zhangzhou e Xiamen

Previsto un investimento di 7,2 milioni di dollari

Il gruppo China Merchants Holdings (International) Co. (CMHI) ha annunciato oggi di aver costituito una joint venture con la Zhangzhou CM Port Company che si occuperà di servizi di rimorchio e di servizi marittimi ausiliari nei porti cinesi di Zhangzhou e Xiamen.

La nuova società, denominata Zhangzhou Tugboat JV, è detenuta con il 75% da Zhangzhou CM Port Company, azienda partecipata con il 60% da CMHI, e con il restante 25% da Zhangzhou Terminal Holdings Co. Ltds., impresa interamente controllata dalla stessa CMHI.

L'investimento previsto da parte di Zhangzhou CM e di Zhangzhou Terminal Holdings è rispettivamente di 45 milioni e 15 milioni di yuan (5,4 milioni e 1,8 milioni di dollari).

La Zhangzhou CM Port Company gestisce ed ha la proprietà di tre banchine nel porto di Zhangzhou (Fujian). Il 40% della società è detenuto da Zhangzhou JV Partner, filiale indiretta di China Merchants Group (CMG), holding ha cui fa capo CMHI.




ABB Marine Solutions Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail