ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:09 GMT+2



5 gennaio 2006

Contratto Golar - Keppel per la costruzione del primo terminal LNG FSRU

L'unità avrà una capacità produttiva annua di 2,75 miliardi di metri cubi

La compagnia di navigazione Golar LNG Limited ha siglato un contratto con il Keppel Shipyard di Singapore per la realizzazione di un terminal di rigassificazione ottenuto con la prima conversione di una nave per gas naturale liquefatto in unità LNG FSRU (Floating Storage and Regasification Unit), cioè una nave attrezzata per lo stoccaggio e la rigassificazione del gas naturale liquefatto.

La commessa ha un valore di circa 90 milioni di dollari di Singapore (54,6 milioni di dollari USA).

La progettazione tecnica della conversione - hanno comunicato oggi Golar LNG e Keppel - è stata realizzata dalla norvegese Moss Maritime (gruppo italiano Saipem).

La conversione sarà portata a termine nel secondo trimestre del 2007 e - hanno sottolineato le due aziende - è il primo intervento di questo tipo effettuato al mondo.

«Riteniamo - ha detto il direttore tecnico di Golar LNG, Graeme McDonald - che nessun altro sistema possa competere con questo in termini di tempestività e prezzi quando è necessario soddisfare una domanda anticipata o extra di gas. La nostra indagine di mercato ha individuato numerose specifiche opportunità per la FSRU, anche se non è ancora stato siglato alcun contratto per il suo impiego».

«Le relative differenze di prezzo tra il gas naturale liquefatto e il petrolio e la crescita complessiva della domanda energetica nelle nazioni in via di sviluppo - ha osservato McDonald - ci offrono alcune opportunità veramente interessanti. Calcoli elaborati per i potenziali clienti dimostrano che il terminal di Golar può essere disponibile circa tre anni prima di un terminal terrestre convenzionale e che i risparmi annui nei costi complessivi di produzione energetica possono essere superiori ai 50 milioni di dollari. Inoltre l'impegno messo in atto da Golar LNG presenta due vantaggi che consistono nel poter fissare la data di avvio di un progetto e quindi consentire ai potenziali utilizzatori finali di attuare preparativi e prendere impegni con sicurezza. In passato la mancanza di tali certezze ha ritardato l'attuazione di un certo numero di progetti».

Il nuovo terminal FSRU avrà una capacità produttiva annua di 2,75 miliardi di metri cubi ed una capacità di stoccaggio di 129.000 metri cubi. La nave di Golar LNG oggetto della conversione è stata costruita nel 1981, è lunga 289 metri, larga 44,6 metri ed ha una capacità di 129.000 metri cubi.


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail