ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:47 GMT+2



30 gennaio 2006

L'ente portuale di Marsiglia in trattative con l'Unión Naval Barcelona per la gestione di due bacini di carenaggio

La proposta della società spagnola non soddisfa le voci finanziarie del capitolato

La sola spagnola Unión Naval Barcelona (UNB) ha presentato un'offerta per acquisire la gestione dei bacini di carenaggio 8 e 9 del porto di Marsiglia. La Port Port Autonome de Marseille (PAM) ha definito tale offerta «tecnicamente seria» e il progetto industriale presentato è stato giudicato «credibile tenuto conto della fama e dell'esperienza ottenuta da UNB in Spagna». Tuttavia l'ente portuale francese ha rilevato come l'offerta di UNB non soddisfi in particolare le voci finanziarie del capitolato. Venerdì scorso il consiglio di amministrazione della PAM ha quindi stabilito l'esito negativo della gara per l'assegnazione dei bacini, ma - «consapevole del potenziale della proposta e della qualità tecnica del progetto» di UNB - ha anche autorizzato l'ente ad avviare una trattativa con la società di Barcellona «al fine di ottenere un accordo tecnico e finanziario su basi ragionevolmente vicine al capitolato iniziale».




PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail