ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

2 settembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06.24 GMT+2



27 marzo 2006

Il governo, sullo sblocco dei finanziamenti per i porti italiani - accusa Nerli - fa il gioco delle tre carte

Trenta milioni da distribuire fra tutte e 25 le Autorità Portuali - spiega - sono una mancia

Con lo sblocco dei finanziamenti per i porti italiani previsto dalla legge 80/2006 entrata in vigore lo scorso 12 marzo «il governo fa il gioco delle tre carte». L'accusa è stata lanciata oggi da Francesco Nerli, vicepresidente di Assoporti e presidente dell'Autorità Portuale di Napoli. «Come copertura di questo intervento - ha spiegato Nerli - il parlamento aveva deliberato la cifra di 30 milioni di euro per gli anni 2006 e 2007 e tutti pensavano che, così come per gli anni dal 1998 al 2005, questi 30 milioni di euro avrebbero dovuto essere utilizzati per pagare i mutui semestrali, contratti dalle Autorità Portuali, che ammontano circa a quella cifra. Ciò avrebbe consentito di sbloccare i finanziamenti e le relative opere. Oggi il ministero dell'Economia e delle Finanze fa sapere che, contrariamente a ciò che si è fatto per tutti gli anni precedenti, questa volta i 30 milioni sono da suddividere fra tutte e 25 le Autorità Portuali: una mancia».

«E così, con un'interpretazione arbitraria e assurda - ha concluso Nerli - anche per quest'anno sarà impossibile bandire gare d'appalto per le nuove opere necessarie a potenziare il sistema portuale italiano».




FIORE ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail