ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:02 GMT+2



15 gennaio 2008

Convegno sul tema “Logistica italiana: i limiti e i vantaggi di un 'modello' fragile”

Quinto incontro dell’Osservatorio nazionale sul trasporto merci e la logistica

Il prossimo 24 gennaio a Roma, presso la Sala “Danilo Longhi” della sede di Unioncamere, si svolgerà il quinto incontro dell’Osservatorio nazionale sul trasporto merci e la logistica sul tema “Logistica italiana: i limiti e i vantaggi di un 'modello' fragile”.

L’analisi critica del modello logistico italiano è stata al centro dell’attività dell’Osservatorio ed ha stimolato la realizzazione di una serie di contributi di ricerca che hanno riguardato il mondo degli spedizionieri, il processo di internazionalizzazione attiva e passiva dell’industria logistica italiana, ma anche una serie di progetti sperimentali di misurazione delle performance logistiche di alcune filiere produttive e costituzione, insieme ad un composito gruppo di partner, di un polo di formazione e ricerca per la logistica integrata nel Lazio (POLOG - Polo Formativo per lo sviluppo della logistica integrata) finanziato dalla Regione Lazio e che quest’anno coorganizza l’incontro insieme con Isfort.


Programma

Ore 9.00: Registrazione dei partecipanti e welcome coffee

Ore 9.30: Apertura dei lavori

Giuseppe Trippanera (Presidente dell’ISFORT)

Andrea Ferroni (Presidente POLOG e del Consorzio Industriale della Provincia di Rieti)

Ore 10.00: Presentazione delle ricerche

La fragilità del modello logistico italiano (Andrea Appetecchia, ISFORT)

Le evidenze di un indagine campionaria sulle imprese di spedizione nazionali (Dania De Ascentiis, ISFORT)

L’internazionalizzazione attiva e passiva dell’industria logistica italiana (Flavio Boscacci e Ilaria Mariotti, LabELT, Politecnico di Milano)

Progetto Check-Log: Il check-up della logistica italiana (Marco Mazzarino, TLSU/TEDIS Center, Venice International University)

Il monitoraggio della domanda e dell’offerta di lavoro nella logistica: la prospettiva del Polog nel Lazio (Paolo Serra, responsabile ricerca POLOG e Presidente SGL)

Ore 11.30: Tavola Rotonda

“La logistica in Italia: un romanzo avvincente cui rischia di mancare il lieto fine”

Modera: Carlo Carminucci (Direttore Ricerca ISFORT)

Intervengono:

Gerardo Marletto (Università di Sassari)

Valeria Battaglia (Centro Studi Federtrasporto)

Paolo Celentani (Responsabile Marketing e Servizi commerciali della Divisione Cargo di Trenitalia)

Maurizio Longo (Responsabile Nazionale CNA FITA)

Pietro Marcolini (Assessore ai Trasporti Regione Marche)

Silvia Costa (Assessore alla Formazione della Regione Lazio) *

Ennio Cascetta (Assessore ai Trasporti Regione Campania)*

Rappresentanti di FEDIT e FEDESPEDI

Rappresentante istituzionale della Regione Piemonte

Ore 13.00: Conclusioni

Alessandro Bianchi (Ministro dei Trasporti)*


* invitati in attesa di conferma

ABB Marine Solutions
Salerno Container Terminal
Voltri-Pra Terminal Europa
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail