ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:57 GMT+1



21 gennaio 2008

Spediporto Genova preannuncia la richiesta di danni per i disservizi al VTE

Forti ritardi nelle operazioni a causa del cambio del sistema informatico del terminal

In una lettera inviata alla direzione generale della società terminalista genovese Voltri Terrminal Europa (VTE) - che pubblichiamo di seguito - oggi l'associazione degli spedizionieri di Genova ha annunciato che sosterrà le richieste di risarcimento che saranno presentate dai propri associati per i danni causati dai disservizi determinati dal cambio del sistema informatico del terminal portuale operato dal VTE. Tali disservizi hanno generato consistenti ritardi nelle operazioni di consegna e ricezione dei carichi e conseguenti code dei camion in attesa di poter accedere all'area terminalistica.


Alla cortese attenzione del
VTE - Direzione Generale

c.p.c.
Autorità Portuale - Segretario Generale

In considerazione della gravissima situazione venutasi a verificare questa mattina - tutt'ora in corso - presso il Terminal Contenitori di Voltri (VTE), situazione che a quanto è dato sapere non mostra significativi miglioramenti operativi, e che ha ad ora creato gravissimi danni economici e di immagine, sono tenuto ad informarvi che la scrivente provvederà a sostenere la richiesta di risarcimento che i suoi associati lamenteranno. In tale computo rientreranno dunque i costi per soste, detention, mancati ritiri, etc., e più in generale di ogni danno diretto ed indiretto, patito e consequenziale a tale situazione.

Richiediamo all'Autorità Portuale, che qui ci legge in copia, di intervenire con la massima autorità e determinazione su tale argomento, non lasciando che la situazione in essere possa ulteriormente degenerare.

In ultimo richiamo la vostra attenzione sul fatto che la gravità del quadro complessivo era stata con largo anticipo prevista ed esaminata - nel corso di una recente riunione in Autorità Portuale - senza che da detto incontro sia nato intervento alcuno. Ci permettiamo di definire grave il fatto che pur a fronte di una ampia disponibilità degli operatori, a fronte di un quadro generale già molto complesso, la Direzione del Terminal non abbia dato corso ad assumere i necessari correttivi, quali la sospensione o rinvio del c.d. “go live cosmo” che avrebbe consentito, in una situazione di rilevante disagio operativo, di evitare il maturare di tali nefasti eventi.

Restiamo in attesa di conoscere quali soluzioni la Direzione Generale del Terminal intende assumere nell'immediato per superare l'emergenza evidenziata, riservandoci come detto ogni azione a tutela dei nostri legittimi interessi.

distinti saluti


f.to
Guido Giumelli
Vice Presidente
Associazione Spedizionieri Corrieri e
Trasportatori di Genova

Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail