ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 14:24 GMT+2



24 gennaio 2008

Lo scorso anno il traffico delle merci nel porto di Tacoma è cresciuto del 3,3%

Lo scalo americano ha movimentato 1.924.934 container (-6,9%)

Nel 2007 il traffico delle merci nel porto di Tacoma è cresciuto lievemente rispetto all'anno precedente avendo totalizzato un volume pari a 19.563.561 tonnellate corte, con un aumento del 3,3% rispetto a 18.934.669 tonnellate corte movimentate nel 2006.

I carichi containerizzati sono ammontati a 12.939.232 tonnellate corte, con un incremento del 5,6% rispetto al 2006. Tuttavia il traffico dei container conteggiato in termini di unità da 20' è risultato in calo avendo registrato un volume pari a 1.924.934 teu, in diminuzione del 6,9% rispetto a 2.067.185 teu movimentati nel 2006. In particolare, nel settore del traffico internazionale gli sbarchi di container pieni sono diminuiti del 7,0% a 694.032 teu, gli imbarchi di container pieni sono aumentati del 21,1% a 445.871 teu e la movimentazione di container vuoti è calata del 39,9% a 262.979 teu. Il traffico nazionale (Alaska e Hawaii) è aumentato dell'1,4% a 522.052 teu.

Dopo aver totalizzato una serie di risultati record del traffico container dal 2002 al 2006, la port authority di Tacoma prevede che tale tipologia di traffico registrerà una nuova ripresa nel 2009 quando - ha precisato il direttore esecutivo della Port of Tacoma, Timothy J. Farrell - «si prevede che i volumi di merci containerizzate cresceranno a nuovi livelli record».

Lo scorso anno il traffico di merci non containerizzate è cresciuto complessivamente del 3%.

ABB Marine Solutions
Voltri-Pra Terminal Europa
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail