ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 agosto 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20.06 GMT+2



27 aprile 2009

Il gruppo armatoriale NYK prevede un drastico calo dei risultati nell'esercizio fiscale 2009

In flessione anche le performance dell'anno conclusosi lo scorso 31 marzo

Il gruppo armatoriale giapponese Nippon Yusen Kaisha (NYK) ha archiviato l'esercizio fiscale 2008 (1° aprile 2008 - 31 marzo 2009) con un utile netto di 56,1 miliardi di yen (571,6 milioni di dollari), con una flessione del 50,8% rispetto all'esercizio fiscale precedente a causa del passivo netto di 35,1 miliardi di yen registrato nel periodo 1° ottobre 2008 - 31 marzo 2009. I ricavi sono ammontati a 2.430,0 miliardi di yen (-6,0%) e il risultato operativo a 144,9 miliardi di yen (-28,3%).

Nel settore del trasporto di linea i ricavi si sono attestati a 595,3 miliardi di yen, con un calo del 10,7% rispetto all'esercizio fiscale 2007. Il risultato operativo è stato negativo per 24,3 miliardi di yen rispetto ad un utile di 11,5 miliardi di yen nel 2007. Negativo anche l'utile ordinario, che ha totalizzato -25,8 miliardi di yen rispetto ad un risultato positivo per 11,4 miliardi di yen nell'esercizio 2007. Rendendo noti oggi i risultati dell'esercizio, NYK ha precisato che il volume containerizzato trasportato complessivamente nel periodo 1° aprile 2008 - 31 marzo 2009 è stato superiore rispetto a quello dell'anno fiscale 2007.

In calo anche i risultati della divisione Bulk Shipping del gruppo, che include il settore del trasporto di rinfuse secche e liquide e del trasporto di autovetture, che ha chiuso l'esercizio fiscale 2008 con un utile operativo e un utile ordinario rispettivamente di 172,7 miliardi e 168,9 miliardi di yen, con diminuzioni di 5,6 miliardi e 5,1 miliardi di yen sull'esercizio precedente. I ricavi sono stati di 1.087,0 miliardi di yen (+4,6%).

Tra gli altri principali comparti d'attività della NYK, la divisione logistica ha registrato ricavi per 448,1 miliardi di yen, utile operativo di 4,8 miliardi di yen e utile ordinario di 5,1 miliardi di yen, con riduzioni rispettivamente di 78,7 miliardi, 11,1 miliardi e 11,9 miliardi di yen sull'esercizio fiscale 2007.

Il gruppo armatoriale giapponese prevede una notevole diminuzione dei risultati nell'esercizio fiscale 2009, che terminerà il 31 marzo 2010. Sono attesi ricavi per 1.880,0 miliardi di yen, con una contrazione del 23% sull'esercizio fiscale 2008. È prevista anche una drastica riduzione sia del risultato operativo a 53,0 miliardi di yen (-63%) che del risultato netto a 18,0 miliardi di yen (-68%).

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail