ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:27 GMT+2



13 ottobre 2009

COSCON annuncia una serie di aumenti e di adeguamenti delle tariffe

Sono relativi ai traffici tra l'Asia e l'Europa/Mediterraneo

La compagnia di navigazione cinese COSCO Container Lines (COSCON) ha annunciato oggi una serie di aumenti e di adeguamenti delle tariffe alle mutate condizioni del mercato. Dal prossimo 1° novembre la compagnia applicherà un General Rate Increase di 100 dollari per container relativo ai servizi dal Mediterraneo occidentale (Italia, Spagna e Francia (Fos)) all'Estremo Oriente, incluso il Giappone e il subcontinente indiano.

Inoltre COSCON ha esteso l'applicazione del Peak Season Surcharge (PSS) relativo ai servizi dall'Asia (escluso il Giappone) all'Europa/Mediterraneo. L'addizionale ammonta a 200 dollari per teu e a 400 dollari per feu.

Dal prossimo 15 ottobre la compagnia cinese applicherà anche un Heavy Container Surcharge (HCS) ai container da 20' trasportati con i servizi dall'Asia (inclusi Giappone e subcontinente indiano) al Mediterraneo (inclusi Israele, Libano, Siria, Mar Nero e regioni dell'Africa settentrionale e occidentale). I rincari saranno rispettivamente pari a 150 dollari per teu per i carichi del peso da 18 a 20 tonnellate (incluse 18 ton) e a 200 dollari per teu per i carichi del peso da 20 a 23 tonnellate (incluse 20 ton), mentre l'aumento per i carichi di oltre 23 tonnellate (incluse 23 ton) sarà valutato caso per caso.

Il prossimo 1° novembre entreranno in vigore anche un Bunker Adjustment Factor (BAF) e un Emergency Bunker Surcharge (EBS) per i servizi eastbound e westbound tra il Far East (inclusi Giappone e subcontinente indiano) e l'Europa/Mediterraneo. Il BAF per le spedizioni tra il Far East e l'Europa nord-occidentale/Mediterraneo (inclusi Israele, Libano, Siria, Mar Nero, Africa settentrionale e occidentale e altre regioni) sarà pari a 454 dollari per container da 20' e a 908 dollari per container da 40', mentre il BAF per le spedizioni tra il subcontinente indiano e l'Europa nord-occidentale/Mediterraneo (inclusi Israele, Libano, Siria, Mar Nero, Africa settentrionale e occidentale e altre regioni) sarà pari a 273 dollari per teu e 546 dollari per feu. L'EBS per le spedizioni tra il Far East/subcontinente indiano e l'Europa nord-occidentale/Mediterraneo (inclusi Israele, Libano, Siria, Mar Nero, Africa settentrionale e occidentale e altre regioni) sarà pari a 172 dollari per teu e a 344 dollari per feu.

Infine dal prossimo 1° novembre COSCON applicherà un Currency Adjustment Factor (CAF) relativo ai servizi eastbound e westbound tra l'Estremo Oriente (inclusi Giappone e subcontinente indiano) e l'Europa nord-occidentale/Mediterraneo (inclusi Israele, Libano, Siria, Mar Nero e Nord Africa) che sarà pari al 13,04% del nolo marittimo.

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail