ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 aprile 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 14.56 GMT+2



29 novembre 2010

Il porto di Rijeka è entrato a far parte della North Adriatic Ports Association

L'associazione si è riunita a Ravenna per approvare il programma delle attività per il 2011

inforMARE - Il porto di Rijeka (Fiume) è entrato a far parte della North Adriatic Ports Association (NAPA), l'associazione costituita un anno fa dai porti di Ravenna, Venezia, Trieste e Koper (inforMARE dell'11 novembre 2009). L'atto di ingresso del porto croato, già contemplato nello statuto della NAPA, è stato siglato oggi a Ravenna, dove i porti dell'associazione si sono riuniti anche per approvare il programma delle attività che saranno svolte durante il prossimo anno e per deliberare il relativo budget.

Nel ringraziare e nel felicitarsi dell'ingresso nell'associazione, il presidente del porto di Rijeka, Bojan Hlaèa, ha da subito proposto la massima collaborazione nel fare dello scalo croato il baluardo NAPA verso l'Est europeo e ha dato disponibilità per trovare occasioni di promozione per l'associazione in termini commerciali verso questa importante fetta di mercato.

«Il logo dell'associazione - ha dichiarato il presidente NAPA in carica, Giuseppe Parrello, presidente dell'Autorità Portuale di Ravenna - si arricchisce quindi di una nuova stella a rappresentare il quinto porto, Rijeka, che da oggi si impegna a collaborare con la propria esperienza alla promozione del Nord Adriatico quale porta di accesso privilegiata per le merci da e per i mercati dell'Europa centrale e Orientale. Oggi i porti del NAPA movimentano 132 milioni di tonnellate di merci, 1,5 milioni di teu all'anno e proseguono nella volontà di investire in infrastrutture - portuali, ferroviarie e stradali - al fine di essere sempre più competitivi sul mercato dello shipping mondiale».

Evidenziando l'intensa attività di promozione degli scali presso le istruzioni nazionali ed europee svolta dall'associazione, Parrello ha sottolineato la rilevanza del ruolo che NAPA sta giocando nell'inserimento del corridoio Adriatico-Baltico all'interno del disegno delle nuove reti TEN-T europee che verrà discusso il prossimo anno: «lo dimostra il fatto - ha spiegato - che, per esempio, nella direttiva per lo sviluppo del trasporto ferroviario delle merci, recentemente pubblicata sulla “Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea”, per la prima volta tra i nove Corridoi sui quali l'Europa punta per rendere competitivo il trasporto delle merci sulla rete ferroviaria europea rientra il Corridoio Adriatico-Baltico e che nel position paper presentato dal gruppo Ferrovie dello Stato proprio in relazione alla nuova definizione delle reti TEN si propone di aggiungere alla lista dei progetti prioritari europei in essere anche il corridoio Adriatico-Baltico, facendo specifico riferimento anche al terminale di Ravenna». (iM)

Bari Port Authority

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail