ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

3 dicembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:11 GMT+1



3 aprile 2012

Il gruppo ferroviario SBB CFF FFS ha chiuso il 2011 con un risultato netto consolidato di 338,7 milioni di franchi (+13,5%)

I ricavi sono aumentati del 3,4%

Lo scorso anno il gruppo ferroviario elvetico SBB CFF FFS ha trasportato 356,6 milioni di passeggeri, con un incremento del 2,7% sul 2010, ed ha movimentato un traffico delle merci pari a 12.346 milioni di tonnellate-chilometro nette, in calo del 5,8% sul 2010.

Nel 2011 l'azienda ha registrato ricavi per 8.021,7 milioni di franchi svizzeri, con un aumento del 3,4% sul 2010, di cui 4.431,2 milioni generati dal traffico dei passeggeri (+3,5%), 956,1 milioni dal traffico merci (-2,7%) e 3.443,3 milioni dall'infrastruttura (+5,8%). Le spese d'esercizio sono ammontate complessivamente a 7.492,1 milioni di franchi svizzeri (-2,2%). Il risultato operativo (EBIT) si è attestato a 529,7 milioni di franchi svizzeri (+24,2%) e il risultato netto consolidato a 338,7 milioni di franchi svizzeri (+13,5%).

Il traffico passeggeri ha registrato una netta flessione del risultato netto, che ha totalizzato 213,9 milioni di franchi svizzeri (-26,9%). L'azienda svizzera ha spiegato che tale diminuzione si spiega da un lato con una contrazione della richiesta di prestazioni di trasporto e dall'altro con un aumento delle tasse per l'utilizzo delle tracce rispetto al 2010. Il traffico merci ha chiuso il 2011 con una perdita netta di 45,9 milioni di franchi svizzeri rispetto ad una perdita di 64,0 milioni nell'anno precedente.

SBB CFF FFS ha sottolineato che il gruppo sfrutta la propria rete ferroviaria con un'intensità che non conosce eguali in nessun'altra ferrovia del mondo: nel 2011 il numero di tracce-chilometro percorse è salito dell'1,0% raggiungendo così i 165,1 milioni. Quotidianamente su ogni chilometro di binari della rete del gruppo ferroviario transitano in media 96,3 treni (2010: 95,4).

Inoltre SBB CFF FFS ha evidenziato la puntualità record dei servizi: lo scorso anno l'89,8% dei passeggeri del gruppo ferroviario è giunto a destinazione con non più di tre minuti di ritardo (2010: 87%) e nel 97,7% di tutti i casi è stato possibile garantire le coincidenze (2010: 97,2%). Nel traffico merci nazionale il 98,4% dei treni ha riportato meno di 30 minuti di ritardo, facendo così registrare una puntualità di arrivo superiore a quella dell'anno precedente (98,2%).


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail