ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 aprile 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01.57 GMT+2



7 maggio 2012

Il neo assessore ai Trasporti della Regione Calabria ha visitato il porto di Gioia Tauro

Incontro con i vertici dell'Autorità Portuale e della Medcenter Container Terminal

Il neo assessore ai Trasporti, all'Intermodalità e all'Internazionalizzazione della Regione Calabria, Luigi Fedele, ha visitato il porto di Gioia Tauro incontrando il presidente e il segretario generale dell'Autorità Portuale, Giovanni Grimaldi e Salvatore Silvestri, e l'amministratore delegato della Medcenter Container Terminal (MCT), Domenico Bagalà.

Nel corso dell'incontro sono stati affrontati tutti gli aspetti strutturali e strategici della programmazione che ha l'obiettivo di mantenere e migliorare l'efficienza dell'infrastruttura portuale di Gioia Tauro, specializzata nel traffico di transhipment, e sono state illustrate le azioni volte ad organizzare un concreto percorso a sostegno dello sviluppo dell'intermodalità e della logistica. «Insieme al governatore Giuseppe Scopelliti e alla vice presidente Antonella Stasi, che da tempo stanno lavorando con grande interesse per il rilancio del porto di Gioia Tauro - ha dichiarato l'assessore Fedele - continueremo con lo stesso e rinnovato impegno a lavorare in sinergica con l'Autorità Portuale al fine di offrire a questa infrastrutturale concrete occasioni di crescita e le naturali e attese ricadute economiche sul territorio».

Nei giorni scorsi, intanto, la vicepresidente della Regione Calabria, Antonella Stasi, ha partecipato a Bruxelles alla riunione del gruppo di lavoro europeo sul porto di Gioia Tauro che si è tenuta presso il Parlamento europeo. «Si è trattato - ha spiegato - di un confronto per fare il punto su quanto ogni ente ed ogni istituzione sta facendo su Gioia Tauro. Un esempio di buona politica che vuole mettere a sistema e promuovere sinergie. Siamo convinti che il traffico marittimo rappresenta oggi una parte importante nell'economia dei Paesi dell'area mediterranea. La Regione Calabria, guidata dal presidente Scopelliti, ha dimostrato, nel corso di questa riunione, di voler continuare a lavorare in questa direzione, portando agli interlocutori fatti concreti di cose già realizzate e di un lavoro importante in itinere, oltre che il rispetto con gli impegni presi».

Inoltre nei giorni scorsi l'assessorato regionale calabro all'Internazionalizzazione e Cooperazione, nell'ambito della conferenza finale del progetto Terconmed che si è svolta Valencia, ha presentato i risultati ottenuti con l'intervento “Analisi delle coercizioni e problemi burocratici delle procedure doganali nel porto di Gioia Tauro”. Tra gli obiettivi principali del progetto della Regione, che ha partecipato in qualità di partner nell'ambito del programma comunitario MED, rientrano la razionalizzazione e la semplificazione del quadro regolamentare e le procedure amministrative che regolano il trasporto marittimo a corta distanza (TMCD) nei porti del Mediterraneo. Il progetto Terconmed è finalizzato a promuovere l'uso di nuove unità di carico, diminuire le barriere doganali afferenti al trasporto marittimo di corta distanza e migliorare la formazione del personale portuale.

Bari Port Authority

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail