ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

26 ottobre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10.34 GMT+1



14 maggio 2012

Menzione speciale al megayacht dei Cantieri Palumbo ai “World Superyacht Awards”

Ad ottobre l'imbarcazione aveva ricevuto a Montecarlo il Green Star Plus

Alla settima edizione del “World Superyacht Awards”, la rassegna internazionale sulle eccellenze nel settore nautico che si è tenuta lo scorso 5 maggio ad Istanbul, nella categoria del motor yacht da 500 a 1.299 tonnellate di stazza lorda la giuria ha assegnato una menzione speciale al Prima, il primo yacht di 54 metri mai costruito nel porto di Napoli e nel Mezzogiorno che è stato realizzato dai Cantieri Palumbo. L'imbarcazione, varata lo scorso giugno, in ottobre aveva ricevuto a Montecarlo il Green Star Plus dal principe Alberto di Monaco alla presenza del re di Spagna Juan Carlos.

Il premio è stato ritirato a Istanbul da Giuseppe Palumbo, general manager del cantiere di Napoli e della divisione yacht del gruppo, che ha ricevuto il riconoscimento insieme a tutto lo staff e al fratello Raffaele, responsabile dei cantieri di Messina e Malta. «Questa serie di prestigiosissimi attestati - ha commentato Giuseppe Palumbo - ci inorgoglisce perché il nostro primo megayacht ha dimostrato subito la bontà del nostro progetto e la qualità del nostro lavoro nel porto di Napoli: qui abbiamo avviato la specifica divisione di costruzione yacht coinvolgendo anche lo storico cantiere di Messina, dove sarà trasferito parte del know-how, in modo da dare vita a un polo cantieristico di eccellenza nel cuore del Mediterraneo. La creazione della divisione megayacht è la nostra risposta alla profonda crisi del settore delle riparazioni navali nel quale continuiamo comunque a credere e a investire».

Con i suoi 54 metri di lunghezza, Prima ha un pieno di dislocamento di 700 tonnellate, sei cabine compresa quella a tutto baglio dell'armatore con balcone e cabina vip sul ponte di coperta; 12 posti letto per gli ospiti e 12 per l'equipaggio suddivisi in sei cabine più quella del capitano. Eccezionali volumi, dovuti all'ampiezza del suo baglio di 10,2 metri, estese aree comuni e soprattutto l'imponente volume interno rappresentano le caratteristiche essenziali del superyacht che ha segnato l'esordio dei Cantieri Palumbo nell'esclusivo settore della nautica extralusso. L'imbarcazione è sta realizzata su un progetto d'ingegneria navale della Hydro Tec Srl di Varazze (Savona) e il design degli interni della Design Studio Spadolini di Firenze.

Il gruppo Palumbo, che quest'anno festeggia 45 anni di attività, ha di recente acquisito tre nuove commesse per la costruzione di megayacht di 40, 55 e 59 metri ordinati da due magnati russi e un petroliere arabo. Il primo è in fase avanzata di lavoro a Napoli e sarà consegnato a giugno 2013.


ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail