ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 settembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03.48 GMT+2



27 giugno 2012

Commerzbank annuncia la decisione di ridimensionare e abbandonare il ramo che si occupa di finanziamento navale

Il 22 maggio il gruppo tedesco aveva portato a termine la fusione con Deutsche Schiffsbank

Il gruppo bancario tedesco Commerzbank ha annunciato la decisione di ridimensionare e abbandonare il ramo che si occupa del settore immobiliare commerciale e del finanziamento navale e di rinunciare quindi al lancio previsto del nuovo core business denominato Real Estate and Ship Finance (RES)

Il gruppo ha spiegato che, in considerazione della perdurante situazione di incertezza dei mercati finanziari, dell'inasprimento delle crisi dei debiti sovrani e dell'aumento degli oneri amministrativi, Commerzbank accelererà il percorso già intrapreso di focalizzazione sui core business remunerativi e orientati al cliente, minimizzando i rischi e riducendo la complessità dell'attività. «Nell'ottica di questa strategia - ha dichiarato il presidente di Commerzbank, Martin Blessing - abbiamo quindi deciso quale prima azione di ridimensionare nel tempo le aree di business originariamente pianificate per il segmento Real Eastate and Ship Finance o di trasferirle alla Core Bank».

Il nuovo piano prevede che le attività che sarebbero dovute confluire nel marchio Real Estate and Ship Finance vengano tutte trasferite al nuovo segmento Non Core Assets (NCA). I principali motivi di questa iniziativa - ha specificato il gruppo bancario tedesco - consistono nei requisiti di ingente livello del capitale e di aumento della liquidità previsti dal pacchetto Basilea 3, cioè dai nuovi provvedimenti varati dal Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria, in particolare per ciò che riguarda i finanziamenti a lungo termine, nonché - ha precisato Commerzbank - alle notevoli fluttuazioni cicliche previste per i risultati futuri.

Commerzbank ha sottolineato che il gruppo ovviamente continuerà a offrire finanziamenti nel comparto immobiliare.

Solo il 22 maggio scorso Commerzbank aveva portato a termine la fusione nell'ambito della propria organizzazione della Deutsche Schiffsbank AG, una delle banche leader nel mondo per l'attività di finanziamento al settore navale di cui alla fine dello scorso anno Commerzbank aveva ottenuto l'intera proprietà del capitale azionario acquisendo la quota di minoranza (8%) detenuta da UniCredit Bank AG.




FIORE ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail