ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 ottobre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 14.02 GMT+2



30 luglio 2012

ABB acquisirà il business relativo ai componenti di potenza per veicoli ferroviari dell'italiana RGM

L'intesa riguarda 68 dipendenti dell'azienda con sede a Genova

Il gruppo ABB ha sottoscritto un accordo per l'acquisizione del business relativo ai componenti di potenza per veicoli ferroviari della RGM Spa, società italiana con sede a Genova che è il più grande produttore nazionale di convertitori ausiliari che forniscono l'alimentazione elettrica di bordo a convogli tranviari e metropolitani, a treni regionali e intercity nonché locomotive. Questa linea di business, che si avvale della collaborazione di 68 dipendenti, entrerà a far parte del gruppo elvetico ABB. RGM è anche un importante fornitore di alimentatori, componenti e altre apparecchiature elettroniche destinate a diverse tipologie di industria e questo business non rientra nell'accordo con ABB.

Le parti hanno concordato di non diffondere i termini dell'intesa che è soggetta all'ottenimento delle consuete autorizzazioni antitrust. Il completamento dell'acquisizione è previsto per il terzo trimestre di quest'anno.

«Grazie a questa acquisizione - ha dichiarato Ulrich Spiesshofer, responsabile della divisione Discrete Automation and Motion di ABB - potremo offrire un portafoglio più ampio e integrato di convertitori ausiliari e di trazione, con i quali supportare la nostra crescita nel settore della trazione. Il team RGM Polycontrol apporterà ad ABB un'importante competenza ingegneristica e produttiva, così come una solida storia di successo sul mercato italiano. L'acquisizione è in linea con la strategia della nostra divisione volta a espandere la nostra piattaforma tecnologica e l'offerta di soluzioni per un mercato interessante quale quello della trazione, sia a livello globale che locale».

«Grazie a questa acquisizione - ha aggiunto Barbara Frei, country manager di ABB in Italia - il gruppo ABB valorizza il know-how e la competenza italiana, che così avranno un'ulteriore opportunità per affacciarsi al mercato globale, sia per nuove realizzazioni che per l'ammodernamento dell'attuale flotta ferroviaria. Con l'ingresso del team RGM nell'organizzazione di ABB Italia, la nostra presenza a Genova, già importante sul piano internazionale per le competenze ingegneristiche focalizzate sull'energia e sul marine, viene ulteriormente arricchita di un nuovo tassello strategico nel settore ferroviario».

«Integrando le nostre attività relative ai convertitori ausiliari con l'offerta del gruppo ABB - ha commentato Giuseppe Guerra, titolare e amministratore delegato di RGM - apporteremo notevoli vantaggi sia al business che ai nostri clienti. I prodotti di alta qualità sviluppati da RGM potranno raggiungere mercati globali attraverso i canali di vendita di ABB e i nostri clienti potranno accedere a un portafoglio più ampio da un unico fornitore».

Negli ultimi anni ABB ha registrato una crescita annuale del 30% nelle attività per il ferroviario, settore nel quale nel 2011 ha totalizzato un ordinato superiore a 1,1 miliardi di dollari.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail