ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

1 settembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20.39 GMT+2



22 agosto 2012

Nella prima metà del 2012 il porto di Rotterdam ha movimentato 222 milioni di tonnellate di merci (+3,2%)

Le esportazioni sono aumentate del 7,8% e le importazioni dell'1,3%

Nel primo semestre di quest'anno il traffico delle merci movimentato dal porto di Rotterdam è cresciuto del 3,2% attestandosi a 222,0 milioni di tonnellate rispetto a 214,9 milioni di tonnellate nella prima metà del 2011. Il traffico in importazione è aumentato dell'1,3% a 115,5 milioni di tonnellate e quello in esportazione ha registrato una progressione del 7,8% a 66,3 milioni di tonnellate.

Il traffico containerizzato è stato pari a 63,0 milioni di tonnellate (+2,0%) con una movimentazione dei contenitori pari a 5.862.149 teu, con un calo dell'1,5% rispetto a 5.954.286 teu totalizzati nei primi sei mesi dello scorso anno. Le merci su rotabili sono ammontate a 8,8 milioni di tonnellate (+0,5) e le altre merci varie a 3,1 milioni di tonnellate (-24,9%).

Il traffico delle rinfuse secche è diminuito complessivamente dell'8,7% scendendo a 39,3 milioni di tonnellate. Alla crescita dell'1,9% del carbone a 12,9 milioni di tonnellate hanno fatto riscontro le diminuzioni dei traffici di rinfuse agricole, calato del 10,5% a 4,1 milioni di tonnellate, di minerale di ferro e rottami, che è stato di 16,4 milioni di tonnellate (-15,1%), e di altre rinfuse secche, volume che è stato pari a 5,6 milioni di tonnellate (-8,8%).

Le rinfuse liquide sono ammontate ad un totale di 107,5 milioni di tonnellate (+10,6%), di cui 50,6 milioni di tonnellate di petrolio grezzo (+9,6%), 39,9 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi (+13,8%), 205mila tonnellate di gas naturale liquefatto (+289,2%) e 16,8 milioni di tonnellate di altre rinfuse liquide (+5,6%).

«Il porto di Rotterdam - ha commentato l'amministratore delegato della Port of Rotterdam Authority, Hans Smits - ha iniziato piuttosto bene, con una crescita del traffico lievemente superiore alle attese. Ciò è in linea con il recente rapporto di Statistics Netherlands che attribuisce la crescita economica principalmente alle esportazioni dall'Unione Europea. La gran parte di questo flusso passa attraverso il porto di Rotterdam. L'attività del porto ha corrispondenza anche con il quadro nazionale: l'aumento della raffinazione e movimentazione di greggio e di prodotti petroliferi così come il traffico dei container stanno beneficiando del buon andamento delle esportazioni dell'industria olandese e tedesca. Ritengo che il traffico per l'intero anno mostrerà una lieve crescita, pari a circa l'1%».

Nel solo secondo trimestre del 2012 il traffico movimentato dal porto olandese è stato pari a 111,6 milioni di tonnellate, con un incremento del 3,3% sul periodo aprile-giugno dello scorso anno. Il traffico containerizzato è aumentato del 2,7% a 32,8 milioni di tonnellate e quello delle altre merci varie a 6,0 milioni di tonnellate (-9,6%). Le rinfuse secche sono diminuite del 10,7% a 20,1 milioni di tonnellate, mentre le rinfuse liquide sono cresciute del 12,3% a 52,7 milioni di tonnellate.




FIORE ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail