ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:48 GMT+2



3 ottobre 2012

Saipem si aggiudica da Statoil un contratto che estende l'utilizzo di un mezzo di perforazione

Scaroni (Eni) ha illustrato al presidente del Kazakhstan il progetto per la costruzione di un cantiere navale nel Mar Caspio

L'italiana Saipem si è aggiudicata dalla compagnia petrolifera norvegese Statoil un contratto della durata di tre anni che estende l'utilizzo del mezzo di perforazione semisommergibile Scarabeo 5 per attività di perforazione nella parte norvegese del Mare del Nord. Il contratto ha un valore di circa 550 milioni di dollari e inizierà a partire dal terzo trimestre del 2014.

Scarabeo 5 è un impianto di perforazione semisommergibile di quarta generazione in grado di operare fino a 2.000 metri di profondità d'acqua e di perforare fino a 9.000 metri. Saipem ha ricordato che Scarabeo 5 lavora ininterrottamente dal 1990 nel settore norvegese del Mare del Nord, in un'area tra le più sfidanti per l'industria petrolifera sia per le stringenti normative ambientali sia per le severe condizioni climatiche.

Intanto ieri Paolo Scaroni, amministratore delegato del gruppo Eni che è l'azionista di riferimento della Saipem detenendone il 42,9% del capitale, ha incontrato ad Astana il presidente del Kazakhstan, Nursultan Nazarbayev, in occasione del VII Kazenergy Eurasian Forum. Durante l'incontro Scaroni ha condiviso con il presidente gli sviluppi e i risultati delle attività che Eni ha in corso nel Kazakhstan confermando la propria visione positiva sulle prospettive dei progetti di primaria importanza, quali Kashagan e Karachaganak. Oltre ad informare Nazarbayev sull'andamento dell'accordo di cooperazione e relative reciproche intese firmato dalla compagnia petrolifera di Stato KazMunaiGaz ed Eni nel 2009, che prevedeva la realizzazione di investimenti per infrastrutture industriali in Kazakistan, Scaroni ha illustrato al presidente del Kazakhstan i progetti comuni per la costruzione di un cantiere navale nel Mar Caspio e un impianto di generazione elettrica a gas nella regione occidentale del Paese.

ABB Marine Solutions
Voltri-Pra Terminal Europa
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail