ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 giugno 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:12 GMT+2



31 ottobre 2012

Firmato alla Spezia l'accordo sostitutivo con il terminalista LSCT

Forcieri: «è un intervento di grande rilevanza»

È stato firmato lunedì scorso l'accordo sostitutivo per il rinnovo anticipato della concessione di La Spezia Container Terminal (LSCT), la società del gruppo Contship Italia che gestisce il principale container terminal del porto della Spezia. Il presidente dell'Autorità Portuale spezzina, Lorenzo Forcieri, ha spiegato che il tempo trascorso dal 4 luglio scorso, quando il Comitato Portuale ha dato il via libera alla relativa istanza ( del 4 luglio 2012), è stato utilmente impiegato per definire tutti gli aspetti della contrattualizzazione con LSCT ed ha rappresentato un costruttivo momento di confronto con l'amministrazione comunale che ha consentito di dare positiva risposta agli interrogativi a suo tempo sollevati.

Si tratta - ha sottolineato Forcieri - di «un intervento di grande rilevanza. In un momento di crisi - ha aggiunto - una grande e solida azienda ha deciso di investire sul nostro territorio, aumentando la capacità e la forza attrattiva del porto spezzino. Intanto stiamo lavorando per la ricollocazione delle marine storiche e per la realizzazione della fascia di rispetto».

L'atto sostitutivo prevede l'autorizzazione alla realizzazione di opere di grande infrastrutturazione previste dal Piano Regolatore Portuale, la concessione demaniale per le aree operative e l'atto di sottomissione per le aree e gli specchi acquei che saranno destinati alla realizzazione delle opere.

L'Autorità Portuale ha precisato che nell'atto di concessione sono presenti reali garanzie rispetto all'effettivo investimento in infrastrutture, al piano industriale proposto, ai livelli occupazionali prospettati, ai volumi previsti, al mantenimento della titolarità della concessione e alle specifiche garanzie in esito ad eventuali future possibili richieste di modificazione. «È un'iniziativa - ha concluso Forcieri - che tiene conto degli interessi di tutti: del porto, della città, dei titolari delle marine e dei cittadini dei quartieri interessati».

ABB Marine Solutions
Salerno Container Terminal
Voltri-Pra Terminal Europa
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail