ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:29 GMT+1



7 dicembre 2012

Al gruppo minerario e siderurgico russo Mechel il 55% del capitale della Vanino Commercial Sea Port

L'investimento ammonta a 502 milioni di dollari

Il gruppo minerario e siderurgico russo Mechel, attraverso la filiale Mechel-Trans ha vinto una gara aggiudicandosi il 55% del capitale azionario della Vanino Commercial Sea Port (VCSP), la società che gestisce il porto di Vanino, che è situato sulla costa russa del Pacifico. L'offerta presentata dal gruppo russo ammonta a 15,5 miliardi di rubli (502 milioni di dollari) rispetto ad un prezzo a base d'asta di 1,5 miliardi di rubli.

Il gruppo Mechel possiede già due porti in Russia: si tratta del porto di Port Posiet, situato anch'esso - come il porto di Vanino- sul Pacifico a sud di Vladivostok, e del porto fluviale di Port Kambarka, nella Repubblica di Udmurtia.



PSA Genova Pra' Salerno Container Terminal Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail