ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 14:19 GMT+1



21 dicembre 2012

Il gruppo turco Yildirim acquisisce il controllo del porto di Gemport

Robert Yuksel Yildirim: inviteremo investitori stranieri ad accedere al nostro portafoglio dopo che avremo raggiunto una dimensione critica e sostenibile

Il gruppo turco Yildirim, attraverso la filiale Yilport, ha ottenuto una quota di maggioranza del capitale azionario di Gemport Port and Warehousing Administration, la società che gestisce il porto di Gemport, il primo scalo portuale privato della Turchia. Nelle scorse settimane il gruppo ha siglato un accordo con il gruppo bancario Isbank per acquisire il 54% di Gemport ( del 3 ottobre 2012) ed ha ora ampliato la propria partecipazione all'86,6% del capitale.

Il porto di Gemport, che dà lavoro ad oltre 400 persone, ha una capacità di traffico di container pari a 600.000 teu all'anno e di traffico di autovetture pari a 400.000 ceu.

«Yilport - ha commentato l'amministratore delegato di Yilport Holding, Sean R. Pierce - ora ha una nuova gemma nel suo portafoglio. Gemport, con il suo esperto staff di professionisti e la sua posizione invidiabile, rappresenta un'acquisizione strategica per l'organizzazione, che consentirà a Yilport di creare una delle strutture più grandi e tecnologicamente avanzate di tutta la Turchia e della regione circostante. Siamo entusiasti dell'arrivo di Gemport con il suo diversificato portafoglio di servizi che in più si adattano alla strategia complessiva di Yilport di offrire un servizio completo ai propri clienti e di fornire costantemente la massima produttività».

Il presidente di Yildirim, Robert Yuksel Yildirim, ha ricordato che lo scorso anno il suo gruppo ha acquisito il 50% del container terminal maltese Malta Freeport ( del 7 novembre 2011) e che è in trattative per acquisire attività portuali in Africa e in America Latina: «non abbiamo fretta - ha precisato Yildirim - dato che dobbiamo trovare quelle che offrono il migliore ritorno. Con Yilport Gebze, Yilport Gemlik, Malta Freeport e RotaPort, siamo riusciti a raggiungere un portafoglio del valore di due miliardi di dollari. Inviteremo investitori stranieri ad accedervi dopo che avremo raggiunto una dimensione critica e sostenibile». Yildirim ha precisato che il gruppo raggiungerà una posizione di assoluto rilievo nell'arco di cinque anni: «attualmente - ha spiegato - abbiamo una capacità annuale di traffico dei container di 5,5 milioni di teu in cinque porti e in cinque anni raggiungeremo una capacità di 7,5 milioni di teu. Questo costituisce un record per una società turca e siamo riusciti ad essere uno dei primi 20 operatori portuali globali in un breve lasso di tempo».

Logistics Solution
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail