ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:50 GMT+2



4 novembre 2014

Convegno “Il porto-regione, uno scenario per il futuro del Friuli Venezia Giulia: definirlo, pianificarlo, realizzarlo”

Si terrà l' 11novembre a Udine

Il prossimo 11 novembre a Udine, nella Sala Gusmani di Palazzo Antonini, nell'ambito dell'edizione 2014 di Future Forum, la rassegna per le imprese e il territorio dedicata alle visioni e previsioni di futuro nell'economia, nella società e negli stili di vita in corso dal 20 ottobre al 20 novembre, si terrà un convegno sul tema “Il porto-regione, uno scenario per il futuro del Friuli Venezia Giulia: definirlo, pianificarlo, realizzarlo” organizzato dalla Camera di Commercio di Udine in collaborazione con l'Università degli Studi di Udine, Dipartimento di ingegneria civile e architettura, Dipartimento di scienze economiche e statistiche, Dipartimento di scienze giuridiche, e di Friuli Future Forum.

Il convegno inizierà con la presentazione del libro “Fvg-Europa. Ultima chiamata. Un porto-regione tra Mediterraneo e Centro Europa” a cura di Sandro Fabbro e Maurizio Maresca (Edizioni Forum, 2014) e si articolerà in una serie di interventi specialistici che discuteranno, da diverse angolazioni, la prospettiva del progetto del “porto-regione”.


Programma


registrazione partecipanti

14:30

Avvio del convegno
Presiede Andrea Moretti, direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche


Saluti delle autorità:
Alberto Felice De Toni, Magnifico Rettore Università di Udine
Giovanni Da Pozzo, Presidente Camera di Commercio di Udine

14:40

Giacomo Borruso, già Rettore dell'Università degli Studi di Trieste, presenta il libro FVG-Europa. Ultima chiamata. Un porto-regione tra Mediterraneo e Centro Europa

15:00

Le implicazioni strategiche generali
Presiede Marina Brollo, direttrice del Dipartimento di Scienze Giuridiche


Andrea Moretti, direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche:
Nuovi scenari e sistemi economici locali


Maurizio Maresca, Dipartimento di Scienze Giuridiche:
Politiche e regolazione dei trasporti tra Europa, stato e regione


Sandro Fabbro, Dipartimento di Ingegneria Civile ed Architettura:
Progettare e realizzare l'ecosistema territoriale “porto-regione”

16:00

Aspetti funzionali ed operativi
Presiede Gaetano Russo, direttore Dipartimento di Ingegneria Civile ed Architettura


Marco Dean, PhD student, University College London:
definizioni, componenti e casi del porto-regione


Lara Brunello, Assegnista di ricerca, Università di Udine:
componenti funzionali del porto-regione in FVG e loro performance

16:40

Coffee Break

17:00

Maurizio Ionico, amm. unico Ferrovie Udine-Cividale:
aree funzionali e riassetto del territorio in FVG


Bruno Podbersig, Direttivo nazionale Assologistica e Ad Delta 1 di Trieste:
Impresa e lavoro nel sistema logistico e nel porto-regione


Antonio Massarutto, Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche:
Grandi progetti territoriali e loro finanziamento

18:00

Opportunità e azioni nell'area friulana verso il porto-regione
Interventi programmati coordinati da Sandro Fabbro, Università di Udine


Matteo Tonon, Presidente Confindustria Udine
Roberto Muradore, Segretario sindacato Cisl, Udine
Giuseppe Bortolussi, Presidente Interporto di Pordenone
Giuseppe Morandini, Presidente CARI FVG

19:00

Conclusioni
Debora Serracchiani, Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia (*)


(*) È stata data la disponibilità, si attende la conferma definitiva.

Ai presenti in sala verrà distribuita una copia gratuita del libro FVG-Europa. Ultima Chiamata. Un porto-regione tra Mediterraneo e Centro Europa (Ed. Forum, 2014)


Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail