ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 giugno 2016 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11.46 GMT+2



11 marzo 2016

New Delhi ha autorizzato DP World a creare una holding per le società terminaliste attive in India

I terminal indiani del gruppo di Dubai movimentano annualmente circa 10,7 milioni di container, un terzo del totale nazionale

Il governo indiano ha autorizzato il gruppo terminalista DP World di Dubai a modificare l'assetto societario delle proprie filiali impegnate nella gestione di container terminal nei porti dell'India. In particolare, l'esecutivo di New Delhi ha acconsentito alla creazione di una holding indiana della DP World nel cui portafoglio confluiranno le imprese terminaliste attive in India.

Il governo ha sottolineato che la decisione promuoverà gli investimenti esteri diretti e la partecipazione del settore privato nel comparto portuale. Inoltre - secondo l'esecutivo - la ristrutturazione dell'organizzazione societaria del gruppo mediorientale in India contribuirà ad un miglior coordinamento e controllo dato che le Autorità Portuali indiane dovranno confrontarsi con una sola società di diritto indiano, portando inoltre una maggiore trasparenza e una migliore conformità con le leggi e i regolamenti indiani.

Il progetto della DP World prevede la costituzione della holding Hindustan Ports Private Limited (HPPL), iniziativa che ha l'obiettivo di ampliare la base di capitale e di consentire nuovi investimenti nei porti indiani. Il governo ha autorizzato l'istituzione della holding a condizione che il patrimonio netto della Hindustan Ports dopo l'acquisizione delle Special Purpose Vehicle sia superiore a 80 milioni di dollari.

Attualmente il gruppo DP World è il principale operatore portuale privato in India, dove gestisce terminal nei porti di Chennai, Cochin, Jawaharlal Nehru, Mundra e Visakhapatnam. Nei cinque porti il gruppo di Dubai gestisce sei container terminal (due a Jawaharlal Nehru) che nell'esercizio finanziario annuale 2014-15, terminato a fine marzo 2015, hanno movimentato un traffico containerizzato di circa 10,7 milioni di teu, pari al 30% dell'intero traffico dei container movimentato in tutti i porti indiani nel periodo.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail