ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 agosto 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 14.39 GMT+2



19 aprile 2017

Nei primi tre mesi di quest'anno le navi transitate nel canale di Suez trasportavano 215,5 milioni di tonnellate di merci (+8,3%)

Sulle unità transitate nella direzione nord-sud erano imbarcate 113,4 milioni di tonnellate di carichi (+17,6%) e su quelle transitate nella direzione opposta 102,1 milioni di tonnellate (-0,3%)

Nel primo trimestre di quest'anno il canale di Suez è stato attraversato da 4.179 navi, una sola in più rispetto al corrispondente periodo del 2016. Il numero delle petroliere (1.127) è lievemente cresciuto del +0,2%, mentre quello delle altre tipologie di navi (3.052) è diminuito di un'unità.

Se il traffico marittimo attraverso la via d'acqua egiziana non ha subito variazioni, il volume delle merci imbarcato sulle navi transitate ha invece registrato un incremento del +8,3% essendo stato pari a 215,5 milioni di tonnellate rispetto a 198,9 milioni di tonnellate nei primi tre mesi dello scorso anno. I carichi costituiti da petrolio e prodotti petroliferi sono risultati pari a 54,2 milioni di tonnellate (+18,2%), mentre quelli costituiti da altre tipologie di merci sono ammontati a 161,3 milioni di tonnellate (+5,4%) di cui 111,9 milioni di tonnellate di merci in container (+6,0%).

Nei primi tre mesi del 2017 le sole navi transitate nella direzione nord-sud trasportavano 113,4 milioni di tonnellate di carichi (+17,6%), di cui 27,7 milioni di tonnellate di petrolio e prodotti petroliferi (+36,9%) e 85,6 milioni di tonnellate di altre merci (+12,4%) tra cui 56,1 milioni di tonnellate di merci containerizzate (+15,1%). I più consistenti volumi di carico imbarcati sulle navi transitate verso sud erano costituiti da cereali (10,4 milioni di tonnellate, +10,9%), carburanti (10,3 milioni di tonnellate, +102,9%), petrolio grezzo (7,7 milioni di tonnellate, +46,3%), minerali e metalli (6,2 milioni di tonnellate, -10,6%), benzine (2,8 milioni di tonnellate, +4,4%), nafta (2,4 milioni di tonnellate, -18,7%) e prodotti in metallo (2,0 milioni di tonnellate, -9,5%).

Le navi transitate nella direzione sud-nord trasportavano complessivamente 102,1 milioni di tonnellate di merci (-0,3%), di cui 26,5 milioni di tonnellate di petrolio e prodotti petroliferi (+3,5%) e 75,6 milioni di tonnellate di altre merci (-1,6%) tra cui 55,8 milioni di tonnellate di merci in container (-1,9%). I più consistenti volumi di merci imbarcati sulle navi dirette verso nord sono risultati costituiti da petrolio grezzo (17,9 milioni di tonnellate, +14,2%), gasoli (4,1 milioni di tonnellate, -13,9%), gas naturale liquefatto (3,9 milioni di tonnellate, -23,0%), prodotti in metallo (3,9 milioni di tonnellate, -10,8%), benzine (3,3 milioni di tonnellate, -16,5%), prodotti chimici (3,1 milioni di tonnellate, +10,9%) e oli vegetali (-2,9%).

Nel solo mese di marzo del 2017 il canale di Suez è stato attraversato da 1.524 navi, con un incremento del +4,8% sul marzo 2016. Le petroliere sono state 425 (+14,2%) e le navi di altro tipo 1.524 (+1,6%).

Le navi transitate lo scorso mese nel canale trasportavano un totale di 77,8 milioni di tonnellate di merci (+15,0%), di cui 41,1 milioni di tonnellate di carichi imbarcati sulle navi dirette a sud (+15,3%) e 36,7 milioni di tonnellate di carichi imbarcati sulle navi transitate nella direzione opposta (+14,7%).


Vincenzo Miele
ABB Marine Solutions
Evergreen Line
Est Europea Servizi Terminalistici

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail