ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 dicembre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06.21 GMT+1



19 aprile 2017

Fulvio Lino Di Blasio è il segretario generale dell'AdSP del Mar Ionio

Nel primo trimestre di quest'anno il porto di Taranto ha movimentato 5,6 milioni di tonnellate di merci (-3,4%)

Il Comitato di gestione dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio, nella sua seconda seduta tenutasi ieri, ha deliberato all'unanimità la nomina di Fulvio Lino Di Blasio a segretario generale dell'ente accogliendo la proposta del presidente Sergio Prete.

Attualmente Di Blasio ricopre il ruolo di director presso la sede di Roma della Ernst & Young Financial Business Advisors, una delle maggiori società di servizi e consulenza a livello globale. L'ente portuale ha spiegato che analizzando il curriculum vitae di Di Blasio l'attenzione dei componenti del Comitato di gestione si è focalizzata sull'esperienza di natura manageriale nel settore delle infrastrutture e dei trasporti maturata sin dal 2005 con attività a supporto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e della Direzione per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione e i Progetti Internazionali. In particolare, per il settore portuale, Di Blasio ha coordinato il gruppo di lavoro EY nell'attività di supporto strategico e metodologico per la redazione del Piano Strategico Nazionale della Portualità e della Logistica. L'AdSP ha sottolineato che tale bagaglio professionale. abbinato alla rete di conoscenze e di relazioni di collaborazione istituzionale nel settore dello shipping, potranno fornire valore aggiunto al processo di innovazione e di rilancio che il porto di Taranto sta affrontando negli ultimi anni.

Intanto il porto di Taranto, che è gestito dall'AdSP del Mar Ionio, ha chiuso il primo trimestre del 2017 con un traffico di 5,6 milioni di tonnellate di merci, con un calo del -3,4% sui primi tre mesi dello scorso anno. Le merci allo sbarco sono ammontate a 3,1 milioni di tonnellate (-15,5%) e quelle all'imbarco a 2,5 milioni di tonnellate (+17,5%).

La diminuzione complessiva del traffico è stata determinata dalla flessione del -11,1% delle rinfuse solide che si sono attestate a 3,0 milioni di tonnellate. Sono invece aumentate del +4,2% le rinfuse liquide, che hanno totalizzato quasi 1,3 milioni di tonnellate, e una crescita più accentuata è stata registrata dalle merci varie che sono salite del +10,6% a 1,3 milioni di tonnellate.


ABB Marine Solutions
Est Europea Servizi Terminalistici
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail