ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 settembre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13.33 GMT+2



14 settembre 2017

Le Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale e del Mar Adriatico Meridionale hanno firmato un accordo di collaborazione

È la prima intesa siglata da due AdSP

Oggi a Bari i presidenti delle Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale e del Mar Adriatico Meridionale, Pietro Spiritoe Ugo Patroni Griffi, hanno firmato un accordo di collaborazione che è il primo atto di questo genere siglato tra AdSP, i nuovi enti portuali che con la recente riforma della governance della portualità italiana sono subentrati nell'amministrazione dei porti nazionali alle Autorità Portuali accorpandone alcune.

L'intesa tra l'AdSP del Mar Tirreno Centrale, che governa i porti di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia, e quella del Mar Adriatico Meridionale, che guida i porti di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli, ha come obiettivo il miglioramento della competitività del sistema portuale e logistico, la crescita dei traffici delle merci e delle persone, la promozione dell'intermodalità nel traffico merci.

L'accordo punta anche a migliorare la capacità innovativa e competitiva delle due Autorità mediante la messa a fattor comune delle migliori pratiche, in particolare nell'area dei sistemi informativi e nella semplificazione dei procedimenti amministrativi.

Le parti hanno specificato che il protocollo intende porsi in linea di coerenza strategica con la legge di riforma del 4 agosto 2016 n.169, lavorando sull'integrazione dei sistemi di trasporto e mettendo in connessione aree contigue, le cui attività economiche e produttive sono già, in parte, integrate.

«Con il protocollo firmato oggi a Bari - ha spiegato Pietro Spirito - attuiamo il progetto europeo sulle “Infrastrutture e Reti”, che non solo stabilisce che la programmazione deve avvenire per aree logistiche integrate ma intende valorizzare il core network dei collegamenti su scala comunitaria ed internazionale. In particolare tra Campania e Puglia nei prossimi anni sarà realizzato il potenziamento ferroviario della linea Napoli-Bari, che costituirà un potente impulso verso l'intermodalità e l'interconnessione».

«A partire da oggi - ha aggiunto Ugo Patroni Griffi - noi lavoreremo per promuovere l'area logistica integrata tirrenico-adriatica, per collaborare nella produzione di servizi tecnologici per l'esercizio delle attività delle AdSP, per scambiare informazioni, per partecipare, ove possibile, in forma aggregata ai finanziamenti di opere e servizi. L'intento è dare forma e sostanza al nostro protocollo».

CONTRANS
ABB Marine Solutions
Evergreen Line
Est Europea Servizi Terminalistici

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail