ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 ottobre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15.09 GMT+2



6 ottobre 2017

La Corte Internazionale di Arbitrato della ICC condanna la Grecia a risarcire la Hellenic Shipyards

La sentenza stabilisce che i danni ammontano ad oltre 200 milioni di euro

Il gruppo navalmeccanico mediorientale Privinvest, che ha sede a Beirut, in Libano, ha reso noto che la Corte Internazionale di Arbitrato della Camera di Commercio Internazionale (ICC) ha emesso una sentenza che condanna la Repubblica Ellenica al risarcimento di danni per oltre 200 milioni di euro nei confronti della Hellenic Shipyards, società cantieristica greca che alla fine del 2010 è passata sotto il controllo della Privinvest.

La richiesta di arbitrato era stata avanzata dalla Privinvest nel giugno 2016 denunciando iniziative illecite del governo di Atene nei confronti dell'attuale proprietà di Hellenic Shipyards e di quella precedente, tra cui una richiesta di pagamento di 300 milioni di euro da parte della OSE SA, un organismo statale controllato dal Ministero delle Finanze, la proibizione di lavorare per Marine militari estere e il blocco dei pagamenti di lavori contrattualizzati nell'ambito dei progetti Archimede e Nettuno per la costruzione di sottomarini. Successivamente analoga richiesta di arbitrato era stata presentata dalla Repubblica Ellenica.

«Ora - ha specificato in una nota il gruppo navalmeccanico mediorientale - ci aspettiamo che la Repubblica Ellenica esegua quanto previsto dalla sentenza arbitrale e che rispetti le relazioni contrattuali con Hellenic Shipyards. Ovviamente - ha precisato Privinvest - porteremo avanti le nostre rivendicazioni contro la Repubblica Ellenica nell'ambito di un altro arbitrato presso l'ICC avviato successivamente dalla Repubblica Ellenica e che si riferisce allo stesso argomento. I nostri azionisti, da parte loro, hanno richiesto un arbitrato contro la Repubblica Ellenica presso il Centro Internazionale per la Risoluzione delle Controversie relative ad Investimenti (ICSID) in base al trattato bilaterale per gli investimenti applicabile».

ABB Marine Solutions
Est Europea Servizi Terminalistici
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail