ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 dicembre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17.50 GMT+1



16 novembre 2017

La Corte provinciale de La Coruña ha stabilito il valore degli indennizzi per i danni causati dall'affondamento della Prestige

Il tribunale ha stabilito che lo Stato spagnolo ricevere una somma pari a 1.573 milioni di euro

A 15 anni dall'affondamento della petroliera Prestige, avvenuto alla fine del 2002 al largo di capo Finisterre in Spagna ( del 19 novembre 2002), ieri la Corte provinciale de La Coruña ha stabilito in via definitiva il valore degli indennizzi per i danni causati dall'incidente che ha determinato un consistente sversamento di idrocarburi in Galizia.

Il tribunale ha stabilito che lo Stato spagnolo dovrà essere indennizzato con una cifra pari a 1.573 milioni di euro, di cui 931 milioni per il danno patrimoniale accreditato a cui si somma il 30% del valore - ovvero 279 milioni di euro - per i danni ambientali nonché il 30% della somma di queste prime due cifre - ovvero ulteriori 393 milioni di euro - per i danni morali. Alla Giunta della Galizia dovranno andare 1,8 milioni di euro, alla Francia 61 milioni di euro ed altre somme inferiori dovranno essere versate alle amministrazioni locali e a privati.

Gli indennizzi dovranno essere pagati dalle parti condannate quali responsabili dell'incidente. Tra queste il comandante della nave, Apostolos Ioanni Mangouras, che all'inizio dello scorso anno la Corte Suprema spagnola ha condannato a due anni di detenzione ribaltando la precedente sentenza assolutoria della stessa Corte provinciale de La Coruña, e la compagnia assicurativa The London Steamship Owners Mutual Insurance Association, per lo meno sino ad un limite di un miliardo di dollari. In subordine gli indennizzi dovranno essere versati dalla Mare Shipping Inc., proprietaria della nave. Inoltre l'International Oil Pollution Compensation Funds (IOPC) è stato chiamato a pagare un risarcimento nei limiti stabiliti dalle convenzioni applicabili.

ABB Marine Solutions
Evergreen Line
Est Europea Servizi Terminalistici
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail