ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 aprile 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01.01 GMT+2



11 dicembre 2017

La cinese CMPort ha siglato un contratto di concessione aggiuntivo per il porto di Hambantota

Il gruppo investirà fino a 1,12 miliardi di dollari nello scalo cingalese

Venerdì scorso la cinese China Merchants Port Holdings Co. (CMPort), il governo dello Sri Lanka, la Sri Lanka Ports Authority (LSPA) e le sue due società integralmente controllate Hambantota International Port Group (HIPG) e Hambantota International Port Services (HIPS) hanno sottoscritto un contratto di concessione aggiuntivo che emenda alcune clausole del contratto di concessione per la gestione del porto cingalese di Hambantota che le parti avevano siglato lo scorso 29 luglio ( del 25 luglio 2017).

Le modifiche al contratto originario sono costituite essenzialmente dalla variazione dei termini di pagamento della somma che l'azienda cinese verserà alla SLPA per acquisire l'85% del capitale della HIPG, che a sua volta utilizzerà parte della cifra per comprare il 58% del capitale della HIPS.

Inoltre è stato stabilito che il gruppo cinese investirà fino a 1,12 miliardi di dollari USA nel porto di Hambantota e nelle attività correlate. In particolare, parte dell'investimento della China Merchants Port Holdings pari a 973,7 milioni di dollari sarà corrisposto per l'acquisizione dell'85% della HIPG in tre tranche, di cui la prima del valore di 292,1 milioni di dollari.


ABB Marine Solutions
Est Europea Servizi Terminalistici
Evergreen Line

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail