ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 luglio 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11.54 GMT+2



12 dicembre 2017

Rilevante crescita del traffico containerizzato nel porto di Brema/Bremerhaven nell'ultimo trimestre del 2017

La previsione indica un rialzo del +24% in termini di peso e del +12% quanto a teu movimentati

Il porto di Brema/Bremerhaven chiuderà il 2017 registrando un lieve calo del -0,1% del traffico delle merci movimentato rispetto al totale del 2016, flessione più contenuta rispetto al -3,2% segnato dallo scalo portuale tedesco nei primi nove mesi di quest'anno rispetto allo stesso periodo del 2016. Il miglioramento del trend del traffico portuale - secondo quanto si desume dalle previsioni del volume di traffico movimentato dal porto nell'intero anno 2017 che sono state rese note dal senatore all'Economia, lavoro e porti del Land di Brema, Martin Günthner - è stato determinato negli ultimi tre mesi di quest'anno da un rilevante aumento del traffico containerizzato che si dovrebbe attestare a quasi 17 milioni di tonnellate in termini di peso e a più di 1,4 milioni di teu in termini di contenitori da 20' movimentati, con rialzi rispettivamente del +24% e +12% circa sull'ultimo trimestre del 2016.

Günthner ha annunciato che per l'intero 2017 è atteso un traffico di 75,1 milioni di tonnellate, in leggera diminuzione rispetto a 75,2 milioni di tonnellate movimentate lo scorso anno, con un traffico previsto di 13,1 milioni di tonnellate movimentato nella sola area portuale di Brema (+7,7%) e di 61,9 milioni di tonnellate movimentate nell'area portuale di Bremerhaven (-1,7%).

Quest'anno nel solo segmento dei container il traffico previsto è di 56,6 milioni di tonnellate (-1,8%), realizzato con una movimentazione di contenitori pari a meno di 5,5 milioni di teu (-1,0%). È attesa invece una crescita delle merci convenzionali e delle rinfuse, previste pari rispettivamente a 8,4 milioni di tonnellate (+7,2%) e 10,0 milioni di tonnellate (+4,0%), così come delle auto nuove di fabbrica, con una movimentazione prevista di oltre 2,2 milioni di veicoli (+8,9%). In aumento anche il traffico passeggeri con un totale di 166mila crocieristi (+68,1%).

Se lo scalo portuale tedesco potrà archiviare l'intero 2017 con un volume traffico analogo a quello dello scorso anno sarà grazie all'incremento complessivo del +15% conseguito nell'ultimo trimestre dell'anno con un traffico di circa 20,6 milioni di tonnellate rispetto a 17,9 milioni di tonnellate nel periodo ottobre-dicembre del 2016, crescita che ha fatto seguito ai tre precedenti periodi trimestrali chiusi con una contrazione del traffico. L'aumento complessivo del traffico nel quarto trimestre del 2017 è interamente ascrivibile all'incremento del traffico containerizzato, in quanto il dato previsionale delle merci convenzionali, pari a 1,6 milioni di tonnellate circa, indica un calo del -17% e quello delle rinfuse, con un totale trimestrale di 1,3 milioni di tonnellate, mostra una flessione del -10%. Nell'ultimo trimestre di quest'anno è attesa una movimentazione di auto nuove pari a circa 547mila unità (+1%).


Est Europea Servizi Terminalistici
Vincenzo Miele
ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail