ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 settembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22:39 GMT+2



9 marzo 2018

Trasporto e logistica merci non devono versare il contributo all'Autorità di Regolazione dei Trasporti

Sentenza del TAR del Piemonte

Ieri il Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte, in coerenza con il pronunciamento della Corte Costituzionale del 22 febbraio dello scorso anno (sentenza n.69/2017), ha stabilito che il trasporto merci su strada e i servizi logistici e accessori ai settori dei trasporti non sono regolati dall'Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART) e pertanto non devono versare il relativo contributo per il funzionamento dell'Authority.

La sentenza del TAR è stata emessa a seguito del ricorso avviato da Confetra (Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica) assieme alle associazioni aderenti Fedespedi, Fedit, Assologistica, nonché Anita e Confcooperative.

«Il TAr del Piemonte - ha sottolineato il presidente della Confetra, Nereo Marcucci - ha riconosciuto che l'ART non regola le nostre imprese e che fino ad oggi, come ha sempre sostenuto Confetra, l'Autorità nel richiedere il contributo ha equivocato tra destinatari della regolazione e beneficiari della stessa».

Ricordando che il contributo ART è annuale e che per gli anni interessati dal ricorso (2015 e 2016) l'importo richiesto al settore è stato pari a circa 11 milioni di euro, Marcucci ha evidenziato che «ora sia la Corte Costituzionale che il giudice amministrativo hanno messo un punto fermo stabilendo che solo chi è stato effettivamente regolato è chiamato a pagare».

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail