ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:12 GMT+1



4 settembre 2018

Sospeso lo sciopero dei traghetti in Grecia

Il sindacato PNO accetta la proposta di un aumento del 2% dei salari dei marittimi offerta dalla SEEN

La Pan-Hellenic Seamen's Federation (PNO), che aveva proclamato uno sciopero di 24 ore dei marittimi greci che ieri ha bloccato l'attività dei traghetti nella nazione ellenica, protesta che il sindacato aveva deciso di prolungare di 24 ore sino alle ore 8 di domani mattina, ha annunciato la sospensione della protesta in quanto ha confermato di aver ricevuto assicurazione dalla Greek Shipowners Association for Passenger Ships (SEEN) che verrà introdotto un aumento complessivo del +2% del livello salariale nell'ambito del contratto collettivo di lavoro dei marittimi impiegati sui traghetti e sulle navi passeggeri che operano servizi regolari.

L'associazione armatoriale ha infatti proposto tale aumento delle retribuzioni dei marittimi con effetto dal 1° settembre 2018 al 31 dicembre 2019. La SEEN si era appellata al senso di responsabilità dell'organizzazione sindacale evidenziando come lo sciopero, attuato in uno dei momenti più cruciali della stagione turistica, infligge un duro colpo al settore del turismo che avrà ripercussioni anche in futuro creando un clima di incertezza. L'associazione aveva evidenziato inoltre che, oltre a trasportare centinaia di migliaia di turisti e di isolani, in questo periodo il trasporto marittimo trasporta anche aiuti e prodotti da e per le isole e che pertanto, oltre al turismo, ad essere colpite sono anche tutte le altre attività commerciali.



ABB Marine Solutions Consorzio ZAI Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail