ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 settembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:26 GMT+2



13 settembre 2018

Porto di Genova, demolizione del muro che separa le aree nazionale e internazionale del bacino di Sampierdarena

Verrà aperta una nuova strada per i mezzi pesanti resasi necessaria dopo il crollo di Ponte Morandi

Stamane nel porto di Genova è iniziata la demolizione del muro che separa l'area nazionale da quella internazionale del bacino portuale di Sampierdarena, ultimo ostacolo sul tracciato della nuova viabilità resasi necessaria dopo il crollo di un mese fa del viadotto autostradale Ponte Morandi. L'abbattimento muro segue la rimozione di alcune decine di metri di binari a ridosso del muro doganale. Da domani si procederà all'asfaltatura, quindi all'installazione della segnaletica, della nuova recinzione della strada e, dove necessario, ad allargare il sedime stradale già esistente. In ultimo verrà realizzata una postazione di security per i controlli degli accessi.

Il nuovo collegamento viario, la cosiddetta “strada del Papa”, unirà la parte portuale di levante con quella di ponente permettendo così di sgravare la viabilità urbana dalla circolazione dei mezzi pesanti in entrate e uscita dal porto.



ABB Marine Solutions Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail