ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

16 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:52 GMT+1



9 novembre 2018

I sindacati chiedono al MIT chiarimenti sulla movimentazione di materiali ferrosi in ambito portuale

Il parere espresso dal Ministero - denunciano Filt, Fit e Uilt - è l'ultimo di una serie di attacchi al lavoro portuale

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno chiesto al direttore generale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Mauro Coletta, un incontro al fine - hanno spiegato le tre organizzazioni sindacali - di ottenere un «chiarimento approfondito su presupposti, contenuti e inevitabili ricadute sui lavoratori di un recente parere espresso dal Ministero della Infrastrutture e dei Trasporti sulla movimentazione di materiali ferrosi in ambito portuale».

In una nota Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno specificato che «tale parere non ci trova d'accordo, in quanto insinua pericolose dinamiche di concorrenza sleale sulle banchine, modificando di fatto l'impostazione della norma che sovrintende il mercato del lavoro nell'ambito dei porti e delle operazioni portuali».

«Questo - hanno evidenziato i sindacati - è l'ultimo di una serie di attacchi al lavoro portuale che potrebbero riaccendere il conflitto sulle banchine».



ABB Marine Solutions Consorzio ZAI Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail