ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 maggio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:22 GMT+2



9 maggio 2019

Positivi risultati economici trimestrali per Hapag-Lloyd

Nei primi tre mesi di quest'anno la flotta di portacontainer della compagnia ha trasportato 2,93 milioni di teu (+2,4%)

Nel primo trimestre del 2019 i ricavi della compagnia di navigazione tedesca Hapag-Lloyd hanno registrato una crescita del +16,9% attestandosi a 3,06 miliardi di euro rispetto a 2,62 miliardi nei primi tre mesi dello scorso anno. L'utile operativo è ammontato a 213,7 milioni di euro (+321,5%) e l'utile netto è stato di 96,2 milioni di euro rispetto ad una perdita netta di -34,3 milioni di euro nel primo trimestre del 2018.

Nei primi tre mesi di quest'anno la flotta di portacontainer della compagnia, che alla fine del periodo era costituita da 235 navi rispetto a 221 al 31 marzo 2018, ha trasportato volumi di carichi contanerizzati pari a 2,93 milioni di teu, con una progressione del +2,4% sul corrispondente periodo del 2018. Complessivamente la rata di nolo media è risultata pari 1.079 dollari/teu, con un rialzo del +4,9% sul primo trimestre dello scorso anno.

Sulle sole rotte transatlantiche la flotta della Hapag-Lloyd ha trasportato 470mila teu (+7,1%) e la rata di nolo media per questa direttrice di traffico è risultata pari a 1.351 dollari/teu (+4,5%), per un volume di ricavi totale che è risultato pari a 559,1 milioni di euro (+21,1%). Sulle rotte transpacifiche le navi della compagnia hanno trasportato 450mila teu (-1,1%) e la rata di nolo è risultata di 1.338 dollari/teu (+7,0%) per ricavi complessivi di 530,4 milioni di euro (+14,6%). I servizi marittimi con l'Estremo Oriente hanno trasportato 556mila teu (+7,1%) e il livello medio dei noli è risultato di 930 dollari/teu (+3,7%) per ricavi totali pari a 455,4 milioni di euro (+20,3%). I servizi con il Medio Oriente hanno trasportato 351mila teu (-3,0%) e il relativo nolo medio è ammontato a 757 dollari/teu (-3,8%) per un totale di ricavi pari a 233,8 milioni di euro (+0,9%). Più accentuata la flessione dei volumi di carico trasportati dai servizi intra-asiatici che si sono attestati a 221mila teu (-13,0%) con un nolo medio che è risultato pari a 528 dollari/teu (+1,1%) per ricavi complessivi di 102,6 milioni di euro (-5,0%). I container trasportati dai servizi con l'America Latina sono stati pari a 677mila teu (+2,1%) per un nolo medio che è risultato di 1.181 dollari/teu (+4,5%) e ricavi complessivi di 703,5 milioni di euro (+15,5%). Sulle rotte per l'Europa/Mediterraneo, l'Africa e l'Oceania la flotta della compagnia ha trasportato 204mila teu (+20,7%) e il nolo medio per questi traffici è risultato di 1.099 dollari/teu (+5,6%), con ricavi che globalmente sono ammontati a 197,8 milioni di euro (+38,4%).

Hapag-Lloyd ha reso noto che nel primo trimestre di quest'anno il costo del consumo di carburante per le navi della flotta è stato pari a 425 dollari/tonnellata, con una crescita del +14,2%.


ABB Marine Solutions
Evergreen Line
Autorità di Sistema Portuale Tirreno Settentrionale

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail