ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:38 GMT+1



23 maggio 2019

Nuovo servizio ferroviario Giappone-Europa inaugurato dalle russe FESCO e RZD Logistics

Previsto un transit time di 19 giorni

Un nuovo servizio ferroviario denominato Trans-Siberian Landbridge che collegherà l'Estremo Oriente (Giappone) e l'Europa è stato presentato oggi dal gruppo armatoriale e logistico russo FESCO e dalla società logistica RZD Logistics del gruppo ferroviario russo JSC Russian Railways. Il servizio, che è stato avviato sperimentalmente oggi con partenza dal porto di Yokohama, collegherà i porti giapponesi con il porto francese di Brest passando per il porto russo di Vladivostok e transitando sul territorio russo con l'utilizzo della linea ferroviaria transiberiana. Le due aziende russe hanno evidenziato che il transit time sarà di 19 giorni rispetto ad una spedizione per via marittima attraverso il canale di Suez che richiederebbe un tempo di percorrenza di circa 45 giorni. La spedizione sperimentale odierna si prevede che arriverà a Breslavia, in Polonia, a metà giugno.

Il vice amministratore delegato della JSC Russian Railways, Alexander Misharin, ha spiegato che l'iniziativa segue un accordo con il Ministero dei Trasporti del Giappone volto a sviluppare congiuntamente il trasporto multimodale attraverso i porti russi dell'Estremo Oriente e la Transiberiana. «negli ultimi cinque anni - ha ricordato Misharin - Russian Railways ha investito oltre cinque miliardi di dollari nel potenziamento delle linee ferroviarie nella Russia orientale e i volumi trasportati lungo questa direttrice sono aumentati di oltre un terzo. Riteniamo che la collaborazione con i nostri colleghi giapponesi offra un grande potenziale e sarà volta al trasporto di merci provenienti dal Giappone».

«Oggi - ha ricordato il presidente della FESCO, Alexander Isurin - tutto il traffico annuo pari a tre milioni di teu tra il Giappone e l'Europa transita per il canale di Suez. In collaborazione con i colleghi delle ferrovie russe possiamo offrire ai nostri clienti un servizio di trasporto più rapido ed efficiente lungo la ferrovia transiberiana. Attrarre carichi in transito attraverso le infrastrutture russe soddisfa sia gli obiettivi strategici nazionali che i concreti interessi economici dei partecipanti al mercato. Sono certo - ha sottolineato Isurin - che il Trans-Siberian Landbridge sarà apprezzato dai partner giapponesi e rafforzerà e amplierà la nostra proficua cooperazione reciproca».


Logistics Solution
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail